1ORVIETO (TR) – È sempre protagonista la serie A2 femminile di pallavolo, procede senza sosta il periodo di fuoco della Zambelli Orvieto che, nella quattordicesima giornata di andata torna tra le mura amiche.
Si gioca al palasport Alessio Papini mercoledì 13 dicembre alle ore 20,30 un turno infrasettimanale di estrema importanza per le squadre che ambiscono a trovare punti per la propria tranquillità.

Michela Ciarrocchi

Michela Ciarrocchi

Le tigri gialloverdi ricevono la visita della Conad Olimpia Teodora Ravenna, una matricola della seconda categoria nazionale che è ben conosciuta per aver incrociato la loro strada negli anni scorsi.
I precedenti che costituiscono archivio sono in equilibrio dato che le due contendenti sono riuscite ad imporsi tante volte quante sono state costrette a cedere, ma le lotte si sono rivelate sempre molto accese.

In comune le rivali hanno anche il risultato del turno precedente, entrambe hanno vinto al tie-break, ma in classifica le rupestri hanno 13 punti e quattro successi mentre le romagnole hanno 22 punti ed otto affermazioni.

Il sestetto umbro diretto dal tecnico Matteo Solforati vive un momento delicato per quanto concerne le condizioni fisiche avendo dovuto rinunciare a ben tre titolari nell’ultima giornata che, essendo stata anticipata, ha consentito di riposare di più.
Lo staff sanitario orvietano ha lavorato alacremente per recuperare le atlete acciaccate, ma intanto sono sempre pronte a dare il loro contributo l’esperta schiacciatrice Daniela Ginanneschi e la giovane libero Maila Venturi.

La compagine ospite diretta da coach Simone Angelini ha avuto poco tempo per preparare il confronto ma gode certamente di una maggiore fiducia nei propri mezzi e sicuramente potrà sfruttarla nei momenti di difficoltà.
Tra le ravennati i pericoli maggiori provengono dalle attaccanti più prolifiche, in zona-due c’è la opposta estone Anna Kajalina mentre in zona-quattro si trova il veterano martello Lucia Bacchi.

A presentare la gara è la centrale Michela Ciarrocchi: «Ravenna è una buonissima squadra, veniamo entrambe da una vittoria. Noi giochiamo in casa e cercheremo di sfruttare il fattore campo, siamo determinate e daremo tutto per continuare a migliorare la nostra posizione in classifica».

Come di consueto la gara sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina social appositamente predisposta dal club https://www.facebook.com/Streaming-Pallavolo-Zambelli-Orvieto-362175467564852/ ma i veri appassionati saranno a bordo campo per godersi dal vivo lo spettacolo.

Arbitri dell’incontro saranno Alessandro Pietro Cavalieri (CZ) ed Alessandro Noce (FR).
Probabile sestetto Orvieto: Valpiani in regia, Aricò opposta, Mio Bertolo e Ciarrocchi in posto-tre, Grigolo e Ginanneschi schiacciatrici, Venturi libero.

Possibile sestetto Ravenna: ad alzare Scacchetti in diagonale con Kajalina, al centro Menghi e Torcolacci, attaccanti di banda Bacchi e D’Odorico, libero Paris. (57)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini