I tecnici erano già intervenuti sul posto transennando l'area. L'intervento della ditta, già intimato al momento del sopraluogo, è partito il 13 dicembre

corciano-01CORCIANO – In questo comunicato stampa la posizione del Comune. Nessuna inerzia da parte del Comune, anzi le criticità erano già state rilevate e si era provveduto a transennare l’area interessata, intimando contestualmente all’impresa esecutrice dei lavori di provvedere. A seguito di quanto accaduto al plesso di Mantignana dell’Istituto Benedetto Bonfigli, riportato dai media locali, l’amministrazione di Corciano interviene per raccontare la sua verità.

” A seguito del sopralluogo dei tecnici dell’area lavori pubblici – spiegano dagli uffici – è stata rilevata la formazione di una diffusa retinatura (e non fessure – viene sottolineato con forza – ndr) dell’intonaco di finitura, di spessore non superiore a 4 millimetri, del cappotto esterno eseguito nell’agosto 2012 a seguito dell’ampliamento della scuola media.

In tale sede – proseguono – si è proceduto alla demolizione immediata del rivestimento in travertino posto alla base delle pareti perimetrali dell’edificio interessate dalla problematica al fine di evitarne l’eventuale distacco (a riprova che il Comune aveva già attivato gli interventi precedentemente all’effettiva rottura dell’intonaco di finitura dovuta al forte vento degli ultimi giorni – ndr) ed alla messa in sicurezza dell’area tramite transenne onde evitare il transito al di sotto dell’aree sopra individuate (garantendo quindi le necessarie condizioni di sicurezza – ndr).

Successivamente si è intimato all’impresa esecutrice dei lavori di ampliamento di provvedere al ripristino delle lavorazioni male eseguite ed in data 11 dicembre – concludono – la stessa aveva programmato i necessari interventi ma le avverse condizioni meteo hanno comportato lo slittamento delle tempistiche sopradette. Mercoledì 13 dicembre l’impresa è intervenuta per le necessarie lavorazioni”. (113)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini