1SPOLETO – La morte li ha rapiti in un terribile schianto avvenuto sulla Flaminia, poco prima dello svincolo per Eggi, la notte di san Silvestro: avevano 20 e 21 anni. Le vittime sono Francesco Tridenti di Sirolo (provincia di Ancona) che era alla guida di una Mini Cooper e il ventenne Davide Vitale di Lucera (provincia di Foggia).

Stavano viaggiando in direzione di Spoleto, diretti a Roma, quando per cause in corso d’accertamento da parte dei carabinieri, il veicolo ha perso il controllo e l’auto è finita nella corsia opposta. Proprio in quel momento, destino della sorte, sopraggiungeva una Fiat Cinquecento.

L’impatto è stato violentissimo. Nella Fiat Cinquecento viaggiavano un uomo di 49 anni e una donna di 48, entrambi residente ad Assisi. Quest’ultima è stata trasportata in ambulanza all’ospedale di Foligno. Le sue condizioni non sono gravi. L’uomo invece ha riportato solo leggere ferite. Per estrarre dalle lamiere contorte le due giovanissime vite, i Vigili del Fuoco hanno dovuto lavorare, alla luce cruda delle fotoelettriche, diverso tempo.

I due pare che fossero in Umbria per motivi di lavoro. Stavano frequentando uno stage di ristorazione. La statale è rimasta chiusa in entrambe le carreggiate di marcia per diverse ore, al fine di permettere ai Carabinieri i rilievi. Il traffico è stato dirottato su viabilità secondaria ed ha creato non pochi problemi. (305)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini