Successo di pubblico anche con l’Esposizione Nazionale di Presepi (Memorial Guastaveglie Antonio)

1DERUTA – In genere la prima edizione di una manifestazione è di rodaggio, ma non è stato così per il “Presepe Vivente di Deruta” che subito ha dimostrato la sua validità sotto l’aspetto culturale e coreografico. “La collaborazione tra le associazioni, le Pro loco di del territorio e il comune è stato un vero successo.

Una organizzazione eccezionale mossa da spirito di unione e collaborazione fantastici, quello che serve per far crescere la nostra comunità – ha detto Michele Toniaccini sindaco di Deruta. Ringrazio per l’impegno profuso i figuranti e tutti i volontari che hanno collaborato all’organizzazione.

Ancora una volta i cittadini derutesi dimostrano di comprendere lo straordinario valore della cultura e delle tradizioni infatti ogni frazione ha portato nel presepe il mestiere che veniva praticato all’epoca. Molto visitata e apprezzata è stata anche l’esposizione Nazionale di Presepi (Memorial Guastaveglie Antonio), allestita nell’antica fornace ex Grazia, che sarà visitabile fino al 6 gennaio”.

Il 6 gennaio sarà l’ultimo giorno possibile per ammirare, la prima edizione del “Presepe vivente di Derutae l’esposizione dei presepi provenienti da tutta Italia. La rappresentazione inizierà alle 17, sono previste degustazioni di prodotti enogastronomici tipici. Per grandi e piccini, alle ore 18.30, è previsto l’arrivo in piazza dei Re Magi.

  (56)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini