In manette ad Orvieto un uomo di nazionalità marocchina per esecuzione di pena

cofTERNI – Ieri sera, personale della sezione antidroga della locale Squadra Mobile – nel quadro dei servizi predisposti dal Questore di Terni, dr. Antonino Messineo, finalizzati al contrasto delle attività di spaccio di sostanze stupefacenti – ha tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio in concorso, un 31enne originario della provincia di Napoli e la sua compagna, una 29enne di Narni.

Gli agenti, attraverso una meticolosa attività di osservazione, hanno notato uno strano via vai di persone sotto l’abitazione della coppia. Hanno deciso di attenderli mentre uscivano di casa, ed una volta identificati, li hanno controllati, ritrovando addosso alla donna 3 gr. di cocaina.

Gli agenti – diretti dal Commissario Capo dr. Davide Caldarozzi – hanno quindi proceduto a perquisire la loro abitazione, dove sono stati rinvenuti e sequestrati altri 73,00 gr di cocaina; 150,6 gr. di hashish; 2 bilancini di precisione, oltre a denaro in contanti, di cui la coppia non ha saputo giustificarne la provenienza. Nei loro confronti, sono quindi scattate le manette. I due saranno giudicati in giornata con rito per direttissima.

Sempre nella giornata di ieri, personale del Commissariato di Orvieto – diretto dal Vice Questore Aggiunto dr. Antonello Calderini – ha rintracciato in centro cittadino un uomo di nazionalità marocchina nei cui confronti pendeva una condanna definitiva ad 1 anno e 4 mesi di reclusione. L’uomo è stato condotto presso il carcere di Orvieto.

  (83)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini