Dodici gli atleti saliti in pedana per la sala di scherma perugina alla 2° Prova Interregionale G.P.G. svoltasi a Roma il 6 e 7 gennaio. E sabato prossimo di nuovo a tirare di scherma a Terni per la gara nazionale

1PERUGIA – Risultati più che positivi per la Scherma Grifo Perugia al Centro Federale Bocce di Roma Eur Torrino dove si è svolta la 2° Prova Interregionale G.P.G., competizione riservata agli schermitori di Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo. Nel fine settimana dell’Epifania sono saliti in pedana quasi 800 ragazzi e ragazze di età compresa tra i 10 e 14 anni.
I colori della Scherma Grifo Perugia erano rappresentati da 12 schermitori che, come consuetudine vuole, hanno dato gioie e soddisfazioni ai maestri d’armi che li hanno seguiti in gara.

Le gare
2Nella Sciabola subito da segnalare il positivo 10° posto ottenuto da Benedetta Sabatini, all’esordio nella categoria Bambine (10 anni), ed il 18° di Modesto Galdi nella categoria Maschietti (sempre 10 anni). I due atleti erano seguiti a fondo pedana dall’esperto maestro Dariusz Wodke, già Campione del Mondo.

Grandi emozioni anche nelle gare di Spada, a partire dalle Ragazze/Allieve (13/14 anni) dove ha spiccato la prestazione di Benedetta Passeri, sconfitta di misura nell’assalto valido per l’ingresso tra le prime 16.

Molto positiva la prova di Andrea Buonincontri e Giorgia Oricchio Tenerini (cat. Giovanissimi/e, 11 anni) che hanno concluso la propria gara rispettivamente in 13° e 20° posizione. Buonincontri è stato sconfitto di misura, dopo un assalto molto equilibrato, da colui il quale è risultato poi vincitore della gara; Giorgia è stata sconfitta per 10 stoccate a 9 nell’assalto valido per l’ingresso agli ottavi. Un po’ di sfortuna per entrambi gli atleti della Scherma Grifo, ma capaci di regalare grandi emozioni e confermare le certezze per il futuro.

Le note più belle sono venute dai piccoli del vivaio perugino: i “Maschietti” (10 anni), in una delle gare con più partecipanti, hanno portato i colori biancorossi sul podio con il 6° posto di Pietro Cambieri, sconfitto solo al minuto supplementare, nell’assalto valido per l’ingresso tra i primi quattro per 9 stoccate a 8. Molto positiva anche la prova di Andrea Capra che ha chiuso la sua gara in 33° posizione. Grande soddisfazione per i maestri di Spada Federico Tognarini e Federico Allegrucci.

I complimenti vanno anche a tutti gli altri atleti e, in particolare, a coloro che hanno esordito in questa occasione dimostrando subito coraggio e buone qualità tecniche.

Prossimi impegni

La sala della Scherma Grifo Perugia (quartiere Montegrillo) non si ferma mai e in vista dei prossimi impegni, previsti già per nel fine settimana a Terni nella gara nazionale cadetti alle 6 armi, è già aperta per gli allenamenti e per accogliere quanti vogliano provare la meravigliosa disciplina della scherma già dall’età di 6 anni. (144)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini