Presso la Casa della Tenerezza una giornata di riflessione sulla necessità di sentirsi perdonati e perdonare l’altro nelle situazioni coniugali di separazione

1PERUGIA – Il Centro familiare Casa della Tenerezza di Perugia organizza domenica 14 gennaio 2018 una giornata di ritiro e riflessione sul tema: “QUANTE VOLTE PERDONARE?  IL CAMMINO DEL PERDONO TRA URGENZA, NECESSITÀ E GRAZIA”.
Si tratta di un momento di confronto pensato per le     persone in condizione di separazione, divorzio, nuova unione, ma anche sacerdoti, operatori di pastorale familiare, nonché tutte le persone sensibili a queste realtà.

L’incontro si svolge nell’ambito del “Gruppo Berit”, che prevede l’accompagnamento di persone separate e divorziate che desiderano mettersi all’ascolto della Parola di Dio nella propria vita.

“Chi dona il proprio perdono, non nega il torto subito ma riconosce che l’essere umano, creato ad immagine di Dio, è sempre più grande del male che commette”.
Così Papa Francesco si è espresso in una delle sue innumerevoli riflessioni sulla misericordia e la tenerezza di Dio verso TUTTI i suoi figli. Tuttavia ci sono situazioni familiari in cui le ferite sono così profonde, da condurre alla separazione dei coniugi e da creare muri in cui il perdono diviene un’urgenza inaccessibile.

Nella consapevolezza che solo la Grazia di Dio può farne dono e spingere a viverlo come una necessità da ridonare, la Casa della Tenerezza approfondirà questo argomento assieme al Prof. Domenico Simeone (Docente di Pedagogia generale e sociale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Direttore del Master in Consulenza familiare) e con Mons. Carlo Rocchetta (teologo e fondatore del Centro Casa della Tenerezza); modererà p. Marco Vianelli (OFS Assisi), Giudice del Tribunale Interdiocesano dell’Umbria.

L’incontro si svolgerà a partire dalle ore 9,15 presso la Casa della Tenerezza (Montemorcino, Perugia) per concludersi alle 17 con un momento di Adorazione Eucaristica.

Per consultare il programma completo, contattare i consulenti, e per ogni altra informazione sul Centro Familiare Casa della Tenerezza è possibile scaricare la brochure qui, visitare la pagina Facebook o consultare il sito www.casadellatenerezza.it . (164)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini