DROGA FRA I GIOVANI: I CARABINIERI DENUNCIANO ALTRI DUE 17ENNI
dav

dav

NARNI – Sono state 24 ore di lavoro molto intenso per i militari dell’Arma di Narni Scalo che hanno arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti un minore deferendone altri due a piede libero per detenzione ai fini di spaccio.

I Carabinieri della Stazione, partendo da un normale controllo effettuato nei confronti di un gruppo di minorenni che sostava in atteggiamento sospetto in un luogo appartato in quella località “Le Mole”, hanno poi ricostruito una serie di episodi di spaccio di droga che 3 di loro avevano realizzato nel comprensorio narnese-amerino.

I militari, grazie ad una serie di immediati ed efficaci riscontri, fra cui diverse perquisizioni effettuate tra i comuni di Narni, Lugnano in Teverina e San Gemini, hanno infatti sequestrato una trentina di grammi fra hashish e marijuana, del materiale per il confezionamento delle dosi ed una parte del denaro provento dello spaccio.

Al termine delle indagini veniva tratto in arresto per spaccio di sostanze stupefacenti un 17enne locale e, per detenzione ai fini di spaccio, denunciati altri due suoi coetanei, anche loro della zona. Sempre per detenzione ai fini di spaccio i Carabinieri deferivano a piede libero anche un 23enne marocchino, già resosi responsabile di analoghi reati. (180)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini