Sabato 20 e domenica 21 gennaio in scena prodotti tipici, curiosità e iniziative collaterali. Dopo uno stop di diversi anni torna l’evento nel segno di tradizione e rinnovamento

1VALFABBRICA – Festa a Valfabbrica sabato 20 e domenica 21 gennaio con la rinnovata ‘Fiera storica di san Sebastiano’. L’evento, patrocinato dal Comune in collaborazione con la Parrocchia di Santa Maria Assunta, è organizzato dall’associazione FareFacendo e dopo uno stop durato diversi anni è pronto a fare un salto di qualità.

La fiera, infatti, legata a doppio filo a tradizione e rinnovamento, da un lato vuole rafforzare la sua connotazione religiosa di celebrazione del santo patrono dall’altro vuole proporsi come attrattiva turistico-culturale, per la riscoperta di territori al centro di importanti cambiamenti, nella quale si fanno largo prodotti tipici, curiosità e artigianato locale.

“Le infrastrutture stradali inaugurate nell’estate 2016 – ha specificato Marco Brilli, presidente dell’associazione Fare Facendo –, e cioè i tratti del ‘Quadrilatero’ che investono anche Valfabbrica per quanto riguarda la direttrice Perugia-Ancona, aprono nuove prospettive di sviluppo e di scambi interregionali.

Vorremmo che la fiera, un tempo esclusivamente a vocazione commerciale, diventasse un’attrattiva turistica, un’occasione per visitare e conoscere luoghi ‘tagliati fuori’ dai circuiti tradizionali, un punto di contatto tra Umbria e Marche, vicine per Storia e Geografia”.

L’apertura della Fiera storica di san Sebastiano è prevista sabato alle 9. Parteciperanno, nel corso della mattinata, Donatella Porzi, presidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, e i sindaci dei comuni facenti parte della Diocesi di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino. A fare gli onori di casa il sindaco di Valfabbrica, Roberta Di Simone.

“È arrivato il momento – ha commentato Di Simone – di riscoprire questa fiera come momento di aggregazione comunitaria associando la componente religiosa a quella storica. Tante sono le iniziative in programma in onore di san Sebastiano, da quelle prettamente religiose come le celebrazioni eucaristiche o la processione, a quelle più conviviali.

Sabato alle 16.30 al Palazzo comunale, poi, abbiamo previsto la tradizionale cerimonia di consegna della Costituzione italiana a 39 diciottenni del paese, un modo per mantenere vivo il senso civico nelle giovani generazioni. Sono attesi il prefetto Raffaele Cannizzaro, il procuratore generale della Repubblica Fausto Cardella e il sottosegretario al Ministero dell’Interno, onorevole Gianpiero Bocci. Abbiamo voluto ospitarli per dare un segnale forte di vicinanza tra istituzioni e giovani soprattutto sul tema della sicurezza che verrà analizzato da diverse prospettive dai relatori”.

In programma, inoltre, accanto alla fiera, anche eventi collaterali: la Caccia al tesoro nel centro storico (sabato alle 15), il concerto del coro della Cappella musicale della Basilica papale di San Francesco in Assisi (sabato alle 18), l’esibizione degli arcieri storici di Valfabbrica (sabato alle 21), lo spettacolo pirotecnico (sabato alle 22). Domenica 21, infine, benedizione degli animali alle 15.30. Chiuderà la manifestazione la musica live con Endj in piazza Mazzini, dalle 17.30. Per ulteriori informazioni: segreteria FareFacendo 393.3888440.

  (185)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini