Sono due rumene, di 33 e 40 anni, pluripregiudicate, in azione presso negozio di abbigliamento ed indumenti per bambini e neonati

1ASSISI – Subisce un furto di indumenti nel proprio negozio, sporge denuncia ai Carabinieri di Santa Maria degli Angeli, le serrate indagini permettono di individuare due donne, già note alle forze dell’ordine.

L’attività commerciale presa di mira tratta la vendita di indumenti per bambini e neonati; grazie alle telecamere a circuito chiuso sono state estrapolate le immagini delle malfattrici e la successiva attività informativa, svolta di concerto con i carabinieri di Bastia, ha permesso di individuare due rumene, di 33 e 40 anni, pluripregiudicate per reati contro il patrimonio, entrambe residenti in Bastia Umbra (PG), di etnia Rom, le quali approfittando della presenza di altre persone all’interno della attività, eludevano il controllo della commessa e si impossessavano furtivamente di alcuni capi di merce, per un totale di circa 300 euro. Le due sono state denunciate in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Perugia. (175)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini