Domenica 4 febbraio, alle 18,15,

r-osaFOLIGNO – Silvia Gribaudi coreografa e performer nota nel mondo della danza per i suoi lavori sul femminile porta in scena allo Spazio Zut di Foligno domenica 4 febbraio, alle 18,15, lo spettacolo R.OSA interpretato da Claudia Marsicano, finalista al premio UBU 2016 come nuova attrice under 35.

Lunedì 5 febbraio alle 10 è prevista una matinée per le scuole a cura di Ateatroragazzi.

  1. OSA è una performance che si inserisce nel filone poetico di Silvia Gribaudi che con ironia dissacrante porta in scena l’espressione del corpo, della donna e del ruolo sociale. Con un linguaggio ironico e tragicomico l’artista s’ispira alle immagini di Botero, al mondo anni 80 di Jane Fonda, al concetto di successo e prestazione.

E’ uno spettacolo in cui la performer è una “one woman show” che sposta lo sguardo dello spettatore all’interno di una drammaturgia composta di dieci esercizi di virtuosismo.

Un’esperienza in cui lo spettatore è chiamato ad essere protagonista volontario o involontario dell’azione artistica in scena e fa pensare a come guardiamo e a cosa ci aspettiamo dagli altri sulla base dei nostri giudizi.

Lo spettacolo mette al centro una sfida, quella di superare continuamente il proprio limite. Con R.OSA è in atto una rivoluzione del corpo, che si ribella alla gravità e mostra la sua lievità.

Si può prenotare telefonicamente, al Botteghino Telefonico Regionale 075/57542222, tutti i giorni feriali, dalle 16 alle 20. I biglietti prenotati vanno ritirati mezz’ora prima dello spettacolo, altrimenti vengono rimessi in vendita.

E’ possibile acquistare i biglietti anche on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it.

 

 

  (156)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini