Incontro con la regista per il docu film ‘Pagine Nascoste’ alla sala Pegasus, lunedì 5 febbraio, ore 21.30

1SPOLETO – Lunedì 5 febbraio alle ore 21.30 alla Sala Pegasus si chiudono gli appuntamenti dedicati alla Giornata della Memoria con l’INCONTRO CON LA REGISTA SABRINA VARANI per la presentazione del film-documentario PAGINE NASCOSTE, presentato fuori concorso al 35° Torino Film Festival e distribuito da Istituto Luce Cinecittà.

Il film è viaggio nella composizione del nuovo romanzo di Francesca Melandri, una delle voci più interessanti della nuova letteratura italiana, a fianco della scrittrice. Un viaggio alla scoperta di un padre, diverso da come si credeva. Un viaggio nel fascismo, nel razzismo, nella memoria rimossa. La scoperta inattesa di una memoria personale, che diventa memoria e rivelazione della nostra Storia, del nostro presente. Conduce l’incontro Roberto Lazzerini.

La sceneggiatrice e scrittrice Francesca Melandri (Eva dorme, Più alto del mare) sta effettuando le ricerche per la stesura del suo nuovo romanzo, Sangue giusto, ambientato tra Italia ed Etiopia durante il ventennio. Consapevole del fatto che il padre Franco ha militato nel partito fascista, per poi rivedere le sue convinzioni dopo la campagna di Russia, si imbatte in un suo articolo, di cui ignorava l’esistenza, in cui il genitore teorizza la superiorità della razza bianca su quella africana.

La sua indagine si amplia quindi in un arco di cinque anni, spostandosi a cercare in Etiopia il segno violento che l’occupazione italiana e la guerra vi hanno lasciato — nella lingua, nelle famiglie miste, nel paesaggio, oltre che nei libri di storia – fino ai motivi per i quali il ricordo di quel periodo colonialista sia ancora visto con orgoglio da alcune realtà neofasciste nazionali e funga loro da appoggio teorico. (188)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini