Sono state fermate dalla Polfer alla stazione di Narni: oltre a numerosi precedenti, avevano anche un divieto di ritorno nel Comune di Narni emesso dal Questore di Terni

polizia1TERNI – Sabato 27 gennaio alle ore 10.00, il personale del Posto di Polizia Ferroviaria di Terni, nell’ambito dei servizi di controllo disposti dal Compartimento per le Marche Umbria e Abruzzo, ha rintracciato, nella piazza antistante la stazione ferroviaria di Narni-Amelia, due donne rumene maggiorenni, mentre si avviavano verso il centro cittadino senza però fornire agli agenti nessuna spiegazione circa le loro intenzioni.

Dal controllo in banca dati, i nominativi delle due donne risultavano già censiti per numerosi reati, tra i quali scaturiva un divieto di ritorno nel Comune di Narni emesso dal Questore di Terni per la durata di 3 anni.

Per questa ragione, sono state denunciate in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria competente e invitate ad allontanarsi dalla cittadina prendendo il primo treno utile. (132)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini