comune-torrinoFOLIGNO – “Non c’è stato alcun ritardo nelle procedure per la sostituzione del comandante dei vigili urbani: la procedura di mobilità ha portato alla nomina di un comandante che poi ha rinunciato. E ora stiamo procedendo al concorso pubblico con le prove scritte che si sono svolte in questi giorni”.

Lo sottolinea in una nota l’amministrazione comunale di Foligno, replicando ad una nota di un delegato Rsu, sottolineando che “non c’è una tensione particolare nei rapporti con la delegazione trattante che verrà convocata per la prossima settimana. Gli accordi, siglati con l’unanimità dei consensi da parte delle organizzazioni sindacali, hanno portato alle progressioni orizzontali per i dipendenti nel 2017 e questo continuerà anche nel 2018.

Non è vero che si pensa a mantenere il numero dei dirigenti comunali visto che il loro numero, negli anni, è diminuito e nel 2018 verranno assunti 7 dipendenti, oltre ai due dirigenti. D’altro canto, non sono ammissibili atteggiamenti strumentali e comportamenti offensivi”.

  (62)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini