HA TENATO DI SOSTITUIRLE NELLA SCATOLA CON QUELLE CHE AVEVA ADDOSSO. LA POLIZIA DENUNCIA 43ENNE

131997_2042519_08123004_6_10401065_mediumPERUGIA – E’ entrato in un negozio di calzature di via Pievaiola e, un volta dentro, si è aggirato tra gli scaffali fingendosi indeciso nell’acquisto e provando numerosi modelli di calzature.

Il suo comportamento, tuttavia, non è sfuggito ad un dipendete della vigilanza che, soffermatosi ad osservarlo, ne ha memorizzato l’abbigliamento e, in particolare, il tipo di calzature indossate.

Un dettaglio, quest’ultimo, che è stato determinante poiché al momento di uscire, non è sfuggito al vigilante il repentino cambio di colore e modello di scarpe indossato dal sospetto avventore.

Richiesto l’intervento della Volante, all’arrivo dei poliziotti l’uomo – un 43enne italiano con pregiudizi per reati contro il patrimonio – è stato fermato e, messo alle strette, ha condotto gli agenti fino ad uno scaffale del negozio ove ha indicato una scatola.

Aperta la confezione, all’interno vi era il paio di scarpe usurate che il 43enne aveva sostituito alle calzature nuove (del valore di circa 40€) che aveva indossato, nella convinzione di poter uscire, in tal modo, indisturbato dal negozio.

Condotto in Questura, è stato denunciato per tentato furto. (77)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini