1-copia-2PERUGIA – E’ accaduto qualche giorno fa in un centro commerciale di Collestrada. Tre adolescenti tra i 14 ed i 15 anni sono state notate dagli addetti alla sorveglianza mentre, all’interno del supermercato, prelevavano merce dagli scaffali e la riponevano all’interno degli zainetti che avevano con sé.

Infine le tre ragazze si presentavano alla cassa per pagare solo tre succhi di frutta ed una lattina di bibita analcolica. Contattato il 113 dal responsabile dell’esercizio commerciale, all’arrivo della Volante le tre giovani, messe di fronte all’evidenza, consegnavano il contenuto degli zainetti: generi alimentari, bibite, dolciumi e cosmetici per un importa di 301,22 €.

Consegnavano, altresì, alcuni oggetti di bigiotteria asportati poco prima in un negozio di abbigliamento del centro commerciale il cui responsabile, contattato, confermava la proprietà della merce ed il mancato pagamento della stessa per un importo di 59,92 euro.

Le tre sono state identificate per due 13enni, rispettivamente un’ivoriana ed una rumena, ed una quattordicenne rumena.

Denunciate alla Procura della Repubblica presso il tribunale per i minori per furto continuato in concorso, le tre, su disposizione del Sostituto procuratore Dr. Monteleone sono state riaffidate ai genitori.

  (84)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini