Le iniziative in programma per celebrare la fondazione del Gruppo Speleo e il Venticinquennale della prima spedizione himalayana alla montagna Z3 (6.270 m)

1SPOLETO – La Sezione di Spoleto del Club Alpino Italiano ha organizzato due iniziative per festeggiare il quarantennale della fondazione del Gruppo Speleo, nonché il venticinquesimo anniversario della spedizione alla cima himalayana Zeta 3, a quota 6.270 metri, avvenuta nel 1992.

Il primo evento è in programma domenica 18 febbraio alle ore 21 alla Sala Frau e vedrà la proiezione del filmato Tibet ’92 ideato e realizzato da Sergio Maturi, ex presidente e socio fondatore della nostra sezione, con la collaborazione di Paolo Vandone. Il video racconterà, attraverso immagini originali e ricordi dei protagonisti di allora la storia e le emozioni di quella significativa spedizione alpinistica nella catena dell’Himalaya. Il film è dedicato alla forte guida alpina Tiziano Cantalamessa di Ascoli Piceno, alpinista tragicamente scomparso alla fine degli anni ’90 nel corso di un’operazione di messa in sicurezza da frane di un tratto stradale, il cui contributo fu determinante per il successo dell’avventura montana extraeuropea. Sarà presente, in sala, il realizzatore del film.

Dal 18 al 25 febbraio, con il patrocinio del Comune di Spoleto, sarà visitabile a Spoleto presso l’ex Monte di Pietà (via A. Saffi 12), la Mostra “40 ANNI DEL GRUPPO SPELEOLOGICO C.A.I. SPOLETO” la cui inaugurazione ci sarà domenica 18 alle ore 17.00 (seguirà un rinfresco). I locali saranno aperti alle visite tutti i giorni dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 20.00.

Dal 18 al 24 febbraio, alle ore 17.00, si svolgeranno degli incontri storico-tematici e divulgativi sulle attività degli speleologi spoletini e sui molteplici aspetti della speleologia. Permetterà infatti, tra le varie cose, di analizzare l’evoluzione che la speleologia e i vari materiali di supporto hanno subito in quasi mezzo secolo di attività ma anche di vedere all’opera molti degli amici speleologi, in primis nel profondo anfratto della grotta del Chiocchio, a due passi da Spoleto.

Inoltre, per i più curiosi e temerari ci sarà la possibilità di effettuare un’escursione alla scoperta del mondo sotterraneo sotto la guida degli istruttori del Gruppo Speleologico CAI Spoleto.

All’escursione, che si svolgerà presso la Grotta della Piana (Todi), domenica 25 febbraio, possono partecipare tutti i neofiti previa preiscrizione nei giorni antecedenti all’uscita (per dettagli ed info sull’uscita di domenica 25 e sui dettagli degli incontri tematici scrivere a gruppospeleospoleto@gmail.com).

Gli eventi  in programma sono ad ingresso gratuito.

  (84)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini