In tantissimi all'assemblea annuale, momento di incontro e confronto sulla donazione. Domenica al Pala Evangelisti il torneo organizzato con i Sirmaniaci

1PERUGIA – Si è tenuta sabato scorso, presso Villa Umbria (Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica), l’assemblea annuale di AVIS comunale di Perugia. Un’occasione di incontro che ha visto protagonisti i donatori e i soci Avis. Circa 200 le persone che vi hanno preso parte, tra cui anche donatori storici e neo donatori che hanno portato la loro testimonianza.

2Tra tutti anche Leonardo Cenci, che da sempre è vicino ad Avis Perugia nella campagna di sensibilizzazione alla donazione di sangue.
Durante l’assemblea sono stati illustrati e posti all’approvazione dei soci i dati riguardanti l’attività che l’associazione ha svolto durante l’anno 2017, il bilancio consuntivo 2017 ed il preventivo del 2018.

3Dati quelli del 2017 che hanno visto, sopratutto a partire da settembre 2017, un grande recupero dovuto alle scelte coraggiose che il Consiglio Direttivo ha saputo mettere in atto e insieme ad un’attenta e professionale organizzazione hanno frenato il calo generalizzato delle donazioni.

Ringrazio tutti i donatori intervenuti, che hanno permesso la buona riuscita di questa assemblea – ha detto Fabrizio Rasimelli, Presidente Avis Perugia –, ma anche e sopratutto per l’importante gesto che compiono, dando esempio di coscienza civica e rispondendo sempre in modo positivo alle chiamate della nostra associazione”.

L’assemblea Avis 2018 è stata anche occasione per confrontarsi e riflettere su temi importanti con una tavola rotonda dal titolo “IO DONO e perché: parlano i donatori”, un confronto tra generazioni di donatori, nella speranza di ottenere consigli e opportunità per il futuro.

Emozionante e coinvolgente anche il momento dedicato alla premiazioni dei donatori che si sono distinti per numero e frequenza di donazioni di sangue.

Quest’anno Avis Perugia ha istituito per la prima volta un premio intitolato alla fondatrice di Avis Perugia “Premio Avis 2018 Alessandra Perfetti”, che va a dare un riconoscimento a chi in questi anni si è distinto per attività a favore di Avis.

Un fine settimana ricco per Avis Perugia, che oltre all’assemblea annuale è stata impegnata nel Torneo “Gocce di Volley”, organizzato da Avis insieme ai Sirmaniaci, che si è svolto domenica 11 febbraio al Pala Evangelisti di Perugia. Una giornata di sport e solidarietà, che ha saputo coniugare gesti atletici e messaggi etici.

L’Avis da sempre in prima linea per la sensibilizzazione dei cittadini, ha incontrato il grande spirito di collaborazione del direttivo Sirmaniaci, il quale ha saputo mettere in campo le risorse migliore per un evento di successo. Il torneo ha visto la partecipazione di grandi campioni come Andrea Cesarini, Alexander Atanasjievic e Lorenzo Bernardi.

Il torneo è stata anche occasione per annunciare due donazioni di gruppo dei Sirmaniaci per il 22 febbraio e 22 marzo 2018 , alla quale ha promesso di partecipare anche il Mister Bernardi. Chi volesse partecipare alla donazione di gruppo può contattare la segreteria Avis al numero 075/5270347. (179)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini