1ASSISI – Sottoposta al regime degli arresti domiciliari da parte della Autorità giudiziaria competente, una donna di 46 anni, di Assisi, ritenuta responsabile di numerose truffe e raggiri, non è stata trovata nella propria abitazione durante i controlli di routine, malgrado fosse stata più volte ammonita dal Giudice per violazioni analoghe.

I militari dell’Arma hanno quindi provveduto  a rintracciata dai militari segnalando la violazione al Magistrato di Sorveglianza che emetteva provvedimento di ripristino della detenzione carceraria, che veniva immediatamente eseguito dalla polizia giudiziaria. La donna si trova ora nel carcere di Perugia Capanne dove sconterà il resto della pena. (99)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini