Secondo appuntamento del progetto che ‘fa squadra’ e crea occasioni di business per aziende. Ideato da 8.6marketing e agenzia Iktome a sostegno della Bartoccini Gioiellerie Perugia

1PERUGIA – Dalla rete di pallavolo alla rete di imprenditori. Il progetto ‘Netbreak’ rompe il tradizionale concetto di sponsorizzazione e scende in campo a sostenere la Bartoccini gioiellerie Perugia, squadra di volley della serie A2 femminile, attraverso una partnership tra aziende che entrano così a far parte di una vera e propria community alimentata da diversi eventi e momenti di confronto tra gli imprenditori coinvolti.

2Il secondo capitolo di questa avventura, nata da un’idea di Carlo Ortolani di ‘8.6 marketing’ insieme all’agenzia di comunicazione ‘Iktome’, è stato scritto venerdì 9 marzo alle Cantine Goretti di Pila, a Perugia, nel corso di ‘Netbreak matching #2’. Alla serata hanno partecipato i titolari di tredici aziende, Simonelli shipping, Perugiassicurazioni, Tre Erre arredamenti, Fortinfissi, Multicopia, Torneria t.m.m, Cartotecnica moderna, Grafiche Paciotti, Iktome, Workmec, Chiriofisiogen center, Olivi gas, 2s sistemi.

Creare sinergie, instaurare relazioni amichevoli e fare squadra tra imprenditori: questi gli obiettivi del progetto che la serata ha contribuito a raggiungere attraverso una gara di cioccolateria a squadre a cura di Dulcinea Perugia, anch’essa facente parte del network naturalmente. I partecipanti, sotto la supervisione dei cioccolatieri hanno farcito e decorato ball e cupcake con le creme fornite proprio dalla fabbrica del cioccolato perugina che ha recentemente inaugurato una sede in corso Cavour.

“Volevamo creare qualcosa di nuovo – ha spiegato Ortolani – che tenesse insieme gli imprenditori attraverso la pallavolo e il concetto di squadra per creare relazioni finalizzate al business. Organizziamo, così, occasioni di incontro informali per raccontarsi”.

“L’unione fa la forza – ha dichiarato Antonio Bartoccini, presidente della società Wealth Planet Perugia Volley, di cui fa parte la Bartoccini gioiellerie Perugia. Vorremo continuare a coinvolgere altri imprenditori. Più siamo e più forti saremo”.

Ed ecco le impressioni degli altri partecipanti. “Credo sia stata una bellissima occasione per conoscerci – ha dichiarato Chiara Cecchini, responsabile della comunicazione di Dulcinea –. È bello spogliarsi dei ‘classici’ ruoli istituzionali e fare nuovi progetti per il futuro”. “Seppure ancora è un progetto giovane – ha affermato Sara Goretti, una delle titolari della Cantine Goretti –, vediamo già i risultati. Nel primo Netbreak match abbiamo conosciuto Luciano Simonelli, della Simonelli shipping, ed è nata oltre che un’amicizia una collaborazione molto positiva”.

“È sicuramente una novità – ha commentato Simonelli – questo modo di partecipare a partnership legate allo sport. È passato pochissimo tempo da quando abbiamo fatto il primo incontro è già ne ho visto i frutti”. “Siamo molto ottimisti – ha dichiarato Federica Olivi della Olivi spa –. Ci sono stati scambi e contatti reciproci con imprenditori conosciuti in questa sede”.

  (118)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini