Approvati per le pubbliche amministrazioni due progetti per oltre 1 milione e 300mila euro

1PERUGIA – “Con l’approvazione del progetto “PayFlowPA. Piattaforma abilitante per il monitoraggio e la gestione dei pagamenti elettronici a favore delle pubbliche amministrazioni”, per un importo di 683.500 euro, sarà possibile perfezionare ed estendere l’intero ciclo di vita dei pagamenti elettronici effettuati tramite la piattaforma regionale PagoUMBRIA, conforme allo standard PagoPA e che realizza l’intermediazione tecnologica verso il Nodo dei pagamenti-SPC per 90 Enti del territorio umbro, tra cui le Aziende Sanitarie e Ospedaliere dell’Umbria, le Agenzie regionali, i Comuni, le Provincie, l’Università degli Studi di Perugia, già operative con i pagamenti on-line”. L’assessore regionale Antonio Bartolini commenta con soddisfazione il finanziamento del progetto interregionale proposto da un partenariato tra l’Agenzia per l’Italia Digitale, la Regione Toscana e la Regione Veneto che potrà essere utilizzato anche dalle Regioni Umbria, Campania, Lombardia, Puglia, Sicilia, dalla Città Metropolitana di Roma Capitale e dalla Provincia Autonoma di Trento.

Il progetto permette a numerose Pubbliche Amministrazioni locali, ed in particolare di quelle di più ridotta dimensione (dotate di scarse risorse umane e finanziarie) di fornire ai cittadini l’accesso a servizi di pagamento via web per tutti i servizi erogati, aumentando l’usabilità da parte dei cittadini delle tecnologie nelle loro interazioni con il settore pubblico, con ogni beneficio ulteriore per l’intero sistema dei pagamenti, incluso quello privato. (89)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini