1SPOLETO – Una delle opere di Palazzo Collicola – la Coda di Cetaceo di Pino Pascali – fa parte di una delle mostra più prestigiose d’Italia: a Palazzo Strozzi fino al 22 luglio si tiene infatti “Nascita di una Nazione. Tra Guttuso, Fontana e Schifano” uno straordinario viaggio tra arte, politica e società nell’Italia tra gli anni Cinquanta e il periodo della contestazione del Sessantotto attraverso ottanta opere di artisti.

La scultura di Pascali, già vincitrice del Premio Spoleto nel 1966, prima del prestito a Palazzo Strozzi è stata sottoposta per l’occasione ad un intervento di manutenzione da parte dell’Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro, diretto da Gisella Capponi che ha messo a disposizione i tecnici restauratori nell’ottica di una collaborazione interistituzionale.

Insieme a Pascali fanno parte delle mostra di Palazzo Strozzi opere di artisti come Renato Guttuso, Lucio Fontana, Alberto Burri, Emilio Vedova, Enrico Castellani, Piero Manzoni, Mario Schifano, Mario Merz e Michelangelo Pistoletto (174)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini