Sono ospiti di famiglie, che fanno parte di Intercultura

1FOLIGNO – Si sta per concludere a Foligno la settimana di 5 ragazzi, ospiti di famiglie, che fanno parte di Intercultura, l’associazione che promuove lo scambio tra studenti di 65 Paesi del mondo. Ieri pomeriggio i 5 studenti (2 thailandesi, una giapponese, una cilena e un ungherese) sono stati ricevuti nella sala del Consiglio comunale dal sindaco, Nando Mismetti.

In questa settimana i ragazzi sono stati in visita in alcune città umbre, tra cui Bevagna ed Assisi, oltre a partecipare ad incontri in alcuni istituti superiori della città. I 5 ragazzi sono in Italia per un anno ospiti di famiglie in alcune città del nord Italia.

L’Associazione Intercultura, fondata nel 1955, è una ONLUS presente in Italia in 155 città. Nata per iniziativa di un gruppo di giovani che avevano vissuto esperienze interculturali all’estero, oggi Intercultura può contare su oltre 4.500 volontari presenti su tutto il territorio nazionale.

L’Associazione promuove e finanzia programmi scolastici internazionali con l’obiettivo di promuovere il dialogo interculturale e contribuire alla costruzione di una nuova educazione alla pace: ogni anno più di 2.200 studenti delle scuole superiori italiane trascorrono un periodo di studio all’estero e quasi 1.000 ragazzi da tutto il mondo vengono accolti nel nostro Paese. Dal suo esordio, Intercultura ha realizzato oltre 60.000 programmi di scambio. (76)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini