1ORVIETO (TR) – Con l’ingresso della primavera prova a scaldarsi la temperatura, quella del Pala-Papini domenica 25 marzo alle ore 17 sarà infuocata poiché la Zambelli Orvieto giocherà uno scontro diretto per l’accesso ai play-off.

Quando mancano tre partite al termine del girone di ritorno nel campionato di serie A2 femminile, le tigri gialloverdi hanno la possibilità di consolidare una rimonta sensazionale partita circa tre mesi fa.
Il compito non è semplice perché dalla parte opposta della rete c’è una Club Italia Crai Milano altrettanto positiva in questa seconda parte di stagione dove ha mostrato i notevoli progressi raggiunti dalle proprie atlete.

Se dopo un avvio sofferto per le rupestri il cambio di marcia era auspicabile ma non poteva rappresentare una certezza, per le promesse della nazionale under 18 era certamente atteso vista la giovane età ed i mezzi a disposizione.
Tre le due antagoniste la differenza delineata dopo trentuno giornate è irrisoria, le orvietane hanno conquistato sedici successi ed incamerato 47 punti, le azzurrine ne hanno centrate diciassette incassando 48 punti.

Nelle scorse settimane l’allenatore Matteo Solforati è tornato a dover affrontare qualche problema fisico del suo collettivo, l’ultimo in ordine cronologico quello di capitan Santini che ha un edema ad un occhio e che non sa ancora se potrà scendere in campo.

Il carburante delle padrone di casa dovrebbe essere quello attinto dal serbatoio dell’esperienza con la palleggiatrice Beatrice Valpiani e la schiacciatrice Daniela Ginanneschi che possono capire in quali momenti della gara accelerare.
Tra le ospiti dirette dal tecnico Massimo Bellano la condizione è eccellente e la vittoria di giovedì lo certifica, avendo messo in evidenza la grande potenzialità di un organico dal quale si può attingere a piene mani.

Anche se le bocche da fuoco più appariscenti sono quelle di banda, nel sestetto azzurro una parte rilevante l’hanno le centrali Marina Lubiam e Sarah Fahr capaci di tenere sempre un rendimento elevato e di farsi rispettare sia in attacco che a muro.

La gara del Pala-Papini sarà contornata da diverse iniziative rivolte agli sportivi, il nuovo partner del club Momento Espresso (www.momentoespresso.com/it) allestirà un corner per far conoscere e gustare le varietà di caffè ai presenti.
La fondazione Ant Italia onlus (https://ant.it/) interverrà invece con propri incaricati esponendo uno stand con le uova della solidarietà il cui ricavato andrà a sostenere l’assistenza domiciliare gratuita ai malati oncologici.

Come d’abitudine, per chi non potesse essere a bordo campo ci sarà la possibilità di seguire sulla pagina social del club https://www.facebook.com/Streaming-Pallavolo-Zambelli-Orvieto-362175467564852/ il match in diretta web.
Unico precedente tra le formazioni è quello relativo alla partita d’andata dove la Zambelli riuscì ad imporsi al tie-break, ad arbitrare questo secondo confronto saranno Andrea Rossetti (AN) e Rocco Brancati (PG).

Probabile sestetto Orvieto: Valpiani in regia, Aricò opposta, Montani e Mio Bertolo centrali, Grigolo e Ginanneschi alla banda, Rocchi libero.
Probabile sestetto Milano: ad alzare Morello in diagonale con Nwakalor, Lubian e Fahr al centro, Pietrini e Omoruyi attaccanti-ricevitrici, libero De Bortoli. (162)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini