Raggiunto un audience vasto e trasversale durante la terza edizione del ‘Brain Awareness Week - Umbria’ che si è svolta a Perugia

1PERUGIA – “Quest’anno il calendario della BAW-Umbria2018 ha triplicato la propria proposta culturale con oltre 20 eventi e per tale motivo la Settimana del cervello è stata organizzata in tre sezioni ‘Convegni e Seminari’, ‘Laboratori Interattivi’ e ‘Screening’, interamente gratuiti e rivolti a tutta la popolazione”: a fare il bilancio sono le psicologhe Corinna Bolloni e Majla Trovato, organizzatrici dell’evento, che si è svolto a Perugia e in altri luoghi della regione dal 12 al 16 marzo scorsi, e partner ufficiali Dana Foundation.

Ogni anno in occasione della Brain Awareness Week (BAW), campagna mondiale no profit per la celebrazione del cervello promossa dalla “Dana Alliance for Brain Initiatives” (www.dana.org), moltissimi esperti professionisti nel settore delle neuroscienze si mobilitano allo scopo di divulgare e promuovere la conoscenza sulle tematiche riguardanti il cervello.

L’obiettivo comune è quello di stilare un calendario internazionale condivisibile comprendente interventi, open-day, screening, laboratori ed esperienze pratiche rivolti a tutta la popolazione per far conoscere l’organo a oggi più studiato e meno conosciuto. Il fine ultimo è quello di rendere fruibili tali conoscenze per promuovere delle ‘buone pratiche’ e uno stile di vita sano in un ottica di prevenzione intergenerazionale.

La campagna, giunta alla sua terza edizione in Umbria, si è svolta sotto il patrocinio del Comune di Perugia, del Comune di Trevi, della Regione Umbria, dell’Assemblea Legislativa della Regione Umbria, dell’Ordine degli Psicologi dell’Umbria, dell’Università degli Studi di Perugia, dell’Accademia Anatomico Chirurgica di Perugia, della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia della Gestalt Espressiva (IPGE) ed ha avuto come main sponsor Umbrò.

“La risonanza mediatica ottenuta tramite social e testate giornalistiche – affermano ancora le organizzatrici – ha permesso di raggiungere un audience molto più vasto e trasversale rispetto alle precedenti edizioni con il coinvolgimento di professionisti della salute, avvocati, educatori, criminologi ed insegnanti in un’ottica di compartecipazione multi professionale”.

La giornata inaugurale del 12 marzo è stata organizzata in collaborazione con l’Università degli Studi di Perugia presso l’illustre sede dell’Aula Magna della Scuola Interdipartimentale di Medicina e Chirurgia richiamando centinaia di studenti. Nei giorni a seguire i convegni, seminari, open-day e laboratori teatrali hanno lasciato spazio al tema della prevenzione e della promozione della salute attraverso l’iniziativa ‘Studi Aperti’. Decine e decine le richieste di appuntamento per gli screening.

Per info

Brain Awareness Week – Umbria2018

Dr.ssa Corinna Bolloni; Tel: 324 8603603; corinnabolloni@gmail.com

Dr.ssa Majla Trovato; Tel. 340 0780334; majla.trovato@gmail.com

www.settimanadelcervello.it

  (98)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini