Perugia giocherà lunedì alle ore 17 contro Orvieto. La Bartoccini sarà impegnata in tre partite, da disputare in sette giorni

PERUGIA – Anche sotto le festività pasquali la Bartoccini Gioiellerie Perugia si sta preparando al meglio per gli ultimi tre impegni di stagione. Le magliette nere di Fabio Bovari saranno costrette a disputare ben 3 partite in sette giorni (dal2 all’8 aprile). Si comincerà il lunedì di Pasqua al PalaEvangelisti contro la Zambelli Orvieto (ore 17), si proseguirà giovedì 5 (ore 20,30) nel match di recupero a Marsala per poi chiudere domenica a Pellazzano (ore 17) contro la Ginova Baronissi.

Tre partite fondamentali per la salvezza. Le perugine hanno le idee chiare su cosa le aspetta e Vittoria Repice fa il punto della situazione.

“Ora siamo concentrate sulla partita contro Orvieto – spiega – e la stiamo preparando bene, con molto impegno. Il derby è sempre un derby ed è molto sentito. Speriamo di scendere in campo con la cattiveria giusta”.

Vi aspetta un tour de force, come lo vedi?

“Sappiamo benissimo che queste ultime tre partite saranno fondamentali in quanto siamo ad un soffio dalla salvezza. Anche che le due trasferte che ci attendono dopo il derby non saranno facili, soprattutto quella di Marsala, secondo me. Dobbiamo stringere i pugni. Il destino della squadra – conclude Repice – è nelle nostre mani”.

Lunedì 2 aprile, quindi, la Bartoccini giocherà la sua ultima partita casalinga della stagione (arbitri: Enrico Autuori e Davide Morgillo), valida per la 16esima giornata di ritorno del campionato nazionale di volley di serie A2 femminile. L’appuntamento è alle ore 17 al PalaEvangelisti.

Così in campo

Bartoccini Gioiellerie Perugia: Puchaczewski, Mazzini, Mancinelli, Fiore, Lotti, Garcia Zuleta, Kotlar, Giampietri (libero), Barbolini, Repice, Pascucci, Santibacci,Tomic. All.: Bovari.

Zambelli Orvieto: Valpiani, Montani, Muzi, Aricò, Ciarrocchi, Santini, Ginanneschi, Grigolo, Rocchi (libero), Zonta, Venturi (libero), Mio Bertolo. All.: Solforati.

Classifica: Ubi Banca San Bernardo Cuneo 70; Savallese Millenium Brescia 69; Lpm Bam Mondovì 66; Battistelli Sg Marignano 62; Fenera Chieri 60; Delta Informatica Trentino 59; Volley Soverato 55; Zambelli Orvieto 50; Barricalla Collegno 49; Club Italia Crai 48; Conad Olimpia Teodora Ravenna 47; P2p Givova Baronissi 31; Golem Olbia 26; Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 25; Bartoccini Gioiellerie Perugia 22; Sigel Marsala 18; Golden Tulip Volalto Caserta 8. (149)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini