1NARNI – Neanche le festività pasquali hanno fermato il lavoro dei Carabinieri del Comando Provinciale di Terni che, proprio in concomitanza di queste particolari giornate, hanno intensificato i controlli su tutto il territorio.

In particolare i servizi rafforzati messi in campo dalla Compagnia di Amelia hanno portato all’arresto ed alla segnalazione amministrativa di due cittadini rumeni, rispettivamente il primo di 30 anni ed il secondo di 25, entrambi
residenti nel viterbese, che venivano fermati allo scalo narnese dall’Arma del posto e trovati in possesso di droga.

I Carabinieri, durante un primo controllo, hanno rinvenuto negli indumenti dei due qualche grammo di hashish. L’atteggiamento nervoso dei giovani ha però fatto intuire ai militari che ci potesse essere dell’altro in aggiunta a
quanto già trovato. Le successive verifiche estese alle abitazioni dei due stranieri, svolte in collaborazione con l’Arma di Viterbo, permettevano di recuperare, ben nascosto tra le tegole del tetto della casa del più grande, un sacchetto di plastica ermeticamente sigillato contenente 2 panetti di hashish da 100 grammi ognuno, a cui si aggiungeva un bilancino di precisione per la suddivisione delle dosi trovato in fondo ad un cassetto della camera da letto.

Al termine delle operazioni il 30enne veniva pertanto tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre il 25enne veniva segnalato alla Prefettura di Viterbo per detenzione illecita delle medesime
sostanze. (127)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini