Venerdì 6 aprile lo scrittore Paolo Casadio presenta il suo ultimo romanzo che propone le vicende di una famiglia italiana il cui destino si intreccia con gli effetti delle leggi razziali in italia

1ASSISI – Lo scrittore Paolo Casadio sarà venerdì 6 aprile ad Assisi, al Teatro del Convitto Nazionale “Principe di Napoli”, alle ore 17.30, per presentare il suo ultimo romanzo “Il bambino del treno” (Ed. Piemme) che propone le vicende della famiglia Tini negli anni bui del ventennio fascista e il cui destino si intreccia con gli effetti delle legge razziali in Italia.

Le vite di Giovanni, capostazione nella piccola stazione ferroviaria montana di Fornello, della moglie Lucia, del loro unico figlio Romeo e del fedele cane Pipito vengono stravolte nel dicembre 1943 dall’arrivo di un treno che trasporta uomini, donne, anziani, bambini e bambine ebrei, diretto ai campi di sterminio. Fra loro c’è una bambina, Flavia.

A introdurre e presentare il pluripremiato scrittore ravennate e il suo “indimenticabile” romanzo sarà Rita Imperatori; le letture sono a cura di Silvana Lavelli. La presentazione di “Il bambino del treno” è organizzata nell’ambito di “Mirabilia – Storie di luoghi, persone, cibo. Speciale Libri”. (323)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini