Taglio del nastro alla presenza delle istituzioni per la quinta edizione del Salone dei giovani produttori e delle piccole cantine che ha preso il via oggi in centro storico

1CITTA’ DI CASTELLO – Come da tradizione, la quinta edizione di Only Wine Festival ha preso il via questo pomeriggio con l’inaugurazione ufficiale alla presenza delle istituzioni locali e nazionali.

2“Only Wine Festival si conferma un appuntamento sempre più importante -ha sottolineato il Sindaco tifernate Luciano Bacchetta nel corso della cerimonia inaugurale- che di anno in anno sa rinnovarsi richiamando sempre di più l’interesse degli appassionati e non solo. Per Città di Castello è sicuramente un’opportunità di promozione turistica, come dimostrano i tanti camper che sono arrivati per l’occasione. Per il prossimo anno, con l’ampliamento dell’area International del festival, Città di Castello diventerà punto di riferimento per i giovani produttori di vino europei.”

A fare gli onori di casa è stato Sandro Camilli, Presidente AIS Umbria, a cui, da sempre, spetta la direzione tecnica alla kermesse e, insieme a lui, il Presidente di AIS Italia Antonello Maietta, che hanno contribuito alla crescita della manifestazione in questi cinque anni.

“Only Wine dimostra ancora una volta di essere una scommessa vinta anche per la Regione dell’Umbria -secondo l’assessore allAgricoltura della Regione Umbria Fernanda Cecchini– un’occasione di promozione del territorio senza dubbio, così come delle giovani cantine italiane, ma anche di quelle umbre che quest’anno sono ospiti in un padiglione dedicato. ”

Quindi, taglio del nastro alla presenza, insieme ad Andrea Castellani, ideatore e organizzatore del salone, degli onorevoli Catia Polidori, Riccardo Augusto Marchetti, dei rappresentanti dell’assemblea regionale Valerio Mancini, il neo consigliere Roberto Morroni, Filiberto Franchi, assessore al Turismo del Comune di Bastia, dove tra pochi giorni (dall’11 al 13 maggio), a Umbria Fiere, si terrà l’edizione 2018 del Caccia Village, il magnifico rettore dell’Università per Stranieri di Perugia Giovanni Paciullo, giunto insieme ad alcuni studenti stranieri, invitati a partecipare per farsi “ambasciatori” del vino italiano, anche quello meno conosciuto, nel proprio paese e dell’assessore al Turismo del comune di Città di Castello Ricardo Carletti.

Non poteva mancare, al termine del tour inaugurale, il brindisi di buon auspicio, che si è tenuto nel Padiglione Umbria, rigorosamente con bollicine umbre.

Il pubblico è stato numeroso fin dall’apertura, per poi aumentare nel corso del pomeriggio, incuriosito dall’opportunità di gustare vini ancora poco conosciuti.

Tra le curiosità di questa quinta edizione di Only Wine Festival, sicuramente, il Moscato Secco della cantina sarda 1Sorso, un vino mai fatto prima in Sardegna, vinificato in purezza da uve Moscato, con una lavorazione sperimentata per la prima volta dal giovane proprietario della piccola cantina, il ventisettenne Mario Bagella, che ha scelto Only Wine Festival per la prima uscita di questo vino, in anteprima sulla commercializzazione vera e propria che avverrà a fine maggio. “La mia famiglia -ci racconta- produce vino da cinque generazioni, ma sempre come fornitore di grandi cantine o di vino sfuso per il mercato locale.

Dalla vendemmia 2014 abbiamo deciso di produrre con un marchio nostro, che non poteva non prendere il nome dal Comune in provincia di Sassari dove ha sede la cantina che, guarda caso, si chiama Sorso ed è patria di una delle Doc più piccole d’Italia.”

A proposito di novità, nel pomeriggio di sabato è stata presentata anche la seconda edizione del Cigar & Tobacco Festival, che si terrà a San Giustino, a pochi chilometri da città di Castello, il prossimo 26 e 27 maggio. Il salone del fumo lento è stato illustrato in anteprima, insieme al Sindaco di San Giustino Paolo Fratini, all’assessore al Turismo Elisa Mancini, all’Assessore regionale Fernanda Cecchini, ai rappresentanti di aziende del territorio che saranno presenti alla kermesse e dei cigar club locali.

Only Wine prosegue ancora per tutta la giornata di domenica 29 aprile. Il programma delle degustazioni su www.onlywinefestival.it (166)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini