Rappresenterà l’Italia e le città europee con la villa dei mosaici di Spello

villamosaicispello_mescita-vinoPERUGIA – L’Umbria rappresenterà l’Italia al Festival delle Regioni e delle Città Europee “Prod of my region and its culture!” che, organizzato dal Comitato Europeo delle Regioni, si terrà domani, 5 maggio, a Bruxelles.

“La nostra regione – ha affermato l’assessore regionale alla cultura, Fernanda Cecchini – è stata selezionata, insieme all’Abruzzo e alla Valle d’Aosta, per presentare in uno stand dedicato, con filmati, dispositivi tecnologici d’interazione con il pubblico e altro materiale promozionale, una best practice di recupero e rifunzionalizzazione del proprio patrimonio artistico”.

Il tema principale dell’Open Day di è, infatti, il patrimonio culturale, e ciò in linea con l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale proclamato per il 2018 dall’Unione Europea.

Il Comitato Europeo delle Regioni ha scelto la Villa dei Mosaici di Spello, restaurata dopo un articolato lavoro e inaugurata lo scorso 24 marzo.

Il recupero della Villa dei Mosaici (una domus ricca d’importanti mosaici, risalente al III-IV secolo dopo Cristo, in piena età tardo imperiale) è stato reso possibile grazie all’interazione tra Regione, Ministero per i Beni e le Attività culturali, e Comune di Spello. È costato complessivamente 4.270.000 euro ed è una realizzazione d’avanguardia non solo per il recupero del materiale archeologico, ma anche per l’allestimento strutturale (il complesso costruito attorno ad esso) e quello immateriale (tra cui l’innovativo progetto di animazione e riproduzione del vissuto della villa in realtà virtuale). (217)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini