Le attività di Carabinieri in abiti civili hanno consentito di recuperare circa 13 grammi di hashish, suddivisi in 7 pezzi, e 3 grammi di marijuana, suddivisi in 2 bustine in cellophane

1TERNI – L’intensificazione dei controlli di polizia nel centro cittadino e nei parchi, operata nel week-end appena trascorso dai Carabinieri della Compagnia di Terni, ha consentito di segnalare alla locale Prefettura 3 consumatori di
sostanze stupefacenti: un cittadino del gambia, S.B., regolarmente presente sul territorio nazionale e residente a Terni, sorpreso con indosso 5 grammi di marijuana, un italiano, C.M., sorpreso con 1 grammo di marijuana, ed una
italiana, S.F., sorpresa con 1,5 grammi di hashish.

In particolare, presso il “Parco Ciaurro”, le attività di Carabinieri in abiti civili hanno consentito di recuperare circa 13 grammi di hashish, suddivisi in 7 pezzi, e 3 grammi di marijuana, suddivisi in 2 bustine in cellophane, tutto materiale
pronto per lo smercio e rinvenuto tra la vegetazione e nei più disparati nascondigli. Sempre più frequentemente infatti gli spacciatori occultano la sostanza presso le piazze di spaccio ed in aree limitrofe, evitando di farsi sorprendere dalle forze di polizia con indosso ingenti quantitativi che farebbero fare scattare l’arresto: piuttosto, ricevono il denaro dal consumatore e, solo dopo, gli indicano uno degli innumerevoli nascondigli ove recuperare la
sostanza.

Nel parco veniva anche recuperata una bicicletta provento di furto denunciato ai Carabinieri della Stazione di Terni.
L’attenzione ai fenomeni devianti ed alle manifestazioni di illegalità ha inoltre consentito di sanzionare tre automobilisti ai sensi dell’art. 186 del Codice della Strada, sorpresi alla guida con un tasso alcoolemico oltre i limiti di legge: ritirate 3 patenti di guida, una carta di circolazione ed 1 veicolo è stato sottoposto a sequestro amministrativo ai fini della confisca. (95)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini