1SPOLETO – Nella consueta meravigliosa cornice del campo da tiro al Tav di Foligno, gestito dalla pluridecorata famiglia Spada, si è svolto il Campionato regionale Libera Caccia di tiro a volo. Gare di alto livello, a cui ha assistito Venerio Spada (ct della Nazionale di Compak), che insieme al figlio Micael ha partecipato anche alla premiazione finale. Gli Spada sono stati omaggiati dal delegato tav Libera Caccia Umbria, Cesare Loretoni, che li ha ringraziati per la solita ospitalità.

Affluenza importante per questa competizione, con circa 100 tiratori partecipanti. E nonostante la struttura ospitasse tre gare in contemporanea, l’organizzazione è stata ineccepibile: anche grazie al lavoro di segreteria degli Spada, dell’instancabile Graziella Zambrino e del jolly Massimo Capodimonti, la manifestazione è giunta al termine senza errori tecnici.

Questi i vincitori: Campioni regionali Anlc Compak

1° assoluto: Simone Sebastiani con 49 su 50

Cacciatore: Lucio Loccioni

2°categoria: Edoardo Bartolini

3° categoria: Simone Sebastiani

Senior: Roberto Ciavola

Veterano: Fidenzo Fratini

Junior: Nicolò Meniconi

Lady: Graziella Zambrino

Ulteriori premiazione a podio: Daniele Cerquaglia, Gianni Proietti, Giuseppe Nocchi, Giancarlo Cianca, Primo Trabalza.

Premi d’onore allo Junior Nazionale Michael Nesti, protagonista di un meraviglioso 50 su 50, e alla lady Carla Flammini, con il risultato di 47 su 50.

Campioni regionali Anlc Fossa olimpica

1° assoluto Maurizio Micheli con 49 su 50

1° Categoria: Roberto Castrichini

2° Categoria: Maurizio Micheli

3° Categoria: Giuseppe Nocchi

Veterano: Paolo Alunni

Master: Angelo Pioppi

Junior: Diego Rubeca

Uletriori riconoscimenti a podio: Michele Faustini, Fabio Batini, Luca Zucchini, Sergio Ricci, Primo Trabalza, Matteo Di Palma.

Il delegato Tav Libera Caccia Umbria, Cesare Loretoni, ha ringraziato tutti i partecipanti, lo staff arbitrale, i delegati provinciali Tav Anlc, Roberto Ciavola e Primo Trabalza, i presidenti provinciali Anlc Stefano Tacconi e Sauro Zara e il presidente regionale Lando Loretoni, la ditta Fiocchi, sempre presente come supporto alle gare Anlc.

“Ringraziamento speciale – ha detto Cesare Loretoni – al socio, amico, cacciatore, Arcangelo Marchi, che con la sua immancabile presenza ha contribuito al regolare svolgimento arbitrale per la Fossa olimpica ed ha contribuito come tiratore a svariati successi individuali e di squadra della Libera Caccia”. E poi, un plauso a quanti sono stati impegnati in cucina per fornire pasti caldi. Effettuata la premiazione, la serata si è conclusa con il brindisi e la cena offerti dalla Anlc Umbria e organizzato dall’eclettica signora Nadia.

L’Umbria ha dunque la sua squadra (composta da tutti i campioni regionali di categoria e qualificazioni, a cui si aggiungono eventuali altri convocati a discrezione del delegato regionale) per le finali nazionali del Campionato Tav Libera Caccia, che si disputeranno il 7 e 8 luglio al Tav Umbriaverde di Massa Martana e al Tiro a volo Foligno (104)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini