Il weekend si aprirà venerdì 18 maggio con una serata crossover che riunirà le crew del Bounce Party e del Lemonized

1FOLIGNO – Un finale col botto per la stagione live del Supersonic music club di Foligno. Dopo un inverno ricco di grandi nomi che si sono alternati sul palco del locale, ora arriva la ciliegina sulla torta: sabato 19 maggio toccherà ai The Cyborgs chiudere in bellezza un’annata musicale coi fiocchi.

Sono in due, uno si chiama n. 0 (chitarra elettrica e voce) e l’altro n. 1 (synth, piano, batteria): insieme formano uno dei progetti più interessanti della scena musicale italiana, una band che unisce una passione viscerale per il blues ad un approccio futuristico e tecnologico.

Cantano spesso del futuro, profetizzando e descrivendo i cambiamenti della razza umana nel corso del tempo. Disordine, caos, inquinamento e ribellione dell’uomo e della natura. La carriera dei The Cyborgs è in continua crescita: dalla storica apertura del Wrecking Ball Tour di Bruce Springsteen a Roma a quella dei concerti di Iggy Pop & The Stooges, Deep Purple, John Mayall, Jeff Beck, Eric Sardinas e Johnny Winter, Bob Log III, fino alla partecipazione a importanti festival quali Eurosonic e Bestival.

I due hanno conquistato indistintamente palchi italiani, europei (Belgio, Olanda, Russia, Polonia, Repubblica Ceca, Germania, Austria, Svizzera, Lussemburgo) e canadesi (Quebec City, Montreal e Rouyn) a partire dal loro omonimo album d’esordio nel 2011.

Due anni dopo arriva “Electric Chair”, che vede i Cyborgs impegnati in un percorso di riscoperta del rock blues anni ’70. Seguiranno nel 2014 la pubblicazione di tre esclusivi 45 giri che anticipano le tracce presenti nel penultimo lavoro “Extreme Boogie”.

Il duo decide di rimanere fedele al suo sound senza rinunciare alla sperimentazione, ampliando la gamma di strumenti utilizzati e modificando drasticamente il modo di vivere e gestire il palco. Al Supersonic sabato 19 maggio presenteranno il nuovo album “Generation X”. Il live dei The Cyborgs sarà aperto dall’inconfondibile sound di Blue Dean Carcione che con il suo ukulele e la sua voce “importante”, darà il via ad una serata che sarà completata dai djset di Aindra Hook, MenCarHell e Clyro.

L’ultimo weekend di programmazione supersonica avrà un gustoso antipasto venerdì 18 maggio. Una serata crossover da far girare la testa. La carica del Bounce Party incontra l’energia del Lemonized per una festa a base di dj set hip hop/trap/dancehall. (183)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini