PROVENGONO DA TUTTA ITALIA. DUE GIORNI DI PROVE E CERIMONIA UFFICIALE NELLA CITTA’ DEL FESTIVAL

1SPOLETO – Spoleto si prepara ad ospitare oltre cento militari italiani, che giungeranno nella città del Festival, per sottoporsi alle prove di idoneità volte ad ottenere l’ambito quanto prestigioso ‘brevetto sportivo tedesco’.

Un ricco programma di appuntamenti tecnici ed istituzionali, che si svilupperà nelle giornate di venerdì 25 e sabato 26 maggio al campo sportivo comunale ed a Palazzo Mauri per le cerimonie di premiazione.

I partecipanti – sia uomini che donne – dovranno conseguire, a seconda dell’età, determinati risultati per conseguire il brevetto, che vanta una particolare tradizione storica. Dovranno testare le loro capacità fisiche, misurandosi in prove sportive che andranno al salto in lungo ed in alto, dal salto della corda da fermo al getto del peso e nuoto.

La due giorni è stata fortemente voluta dalla sezione folignate dall’Associazione Nazionale Cavalieri al merito della Repubblica Italiana, in stretta sinergia con l’Amministrazione comunale di Spoleto.

Alle selezioni spoletine per il conseguimento del “Brevetto sportivo tedesco” parteciperanno militari appartenenti a tutte le forze armate: carabinieri, polizia, esercito italiano, guardia di finanza, guardia costiera e marina militare.

Le prove si svolgeranno venerdì e sabato dalle 8 al campo sportivo comunale, come detto, mentre la cerimonia di premiazione è in programma sabato 10 maggio alle 17 a Palazzo Mauri.

Sono previsti i saluti del vicesindaco Maria Elena Bececco, del Ten. Col. dell’Esercito, Gianfranco Paglia, Consigliere Militare del Ministero della Difesa.

In scaletta anche gli interventi di Roberto Settimi, consigliere comunale delegato allo Sport; Gianluca Insinga presidente della sezione Ancri di Foligno e Mirko Gori, Campione del Mondo di kikc Boxing.

Due giorni all’insegna dello sport e della promozione turistico commerciale, che vedranno Spoleto protagonista a livello internazionale, considerata l’importanza e la crescente attenzione che sta riscuotendo il conseguimento del brevetto sportivo tedesco in tutta Europa. (119)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini