quintana-001FOLIGNO – In occasione della sfilata del corteo storico della Giostra della Quintana, in programma nella serata di venerdì 15 giugno, il Comune di Foligno rende noto che al fine di coordinare, dare assistenza e informazioni al numeroso pubblico che interverrà alla manifestazione, sono state predisposte una serie di attività, condivise con l’Ente Giostra della Quintana. In particolare, verrà attivato il centro operativo comunale (COC) nella sede del comando della polizia municipale, con le seguenti funzioni: “Volontariato”; “Materiali e Mezzi”; “Viabilità”.

Nella sede della Polizia Municipale, opereranno anche alcuni volontari, radioamatori, che garantiranno lo stretto collegamento con tutte le strutture, professionali e volontarie, attive sul territorio per la gestione della manifestazione.

Il Comune di Foligno ha predisposto un’accurata dislocazione di personale dipendente del Comando di Polizia municipale, nei punti strategici per la regolamentazione del traffico, l’afflusso degli spettatori e il regolare svolgimento del corteo storico. A tal fine, verranno impiegati complessivamente 23, tra agenti e ufficiali, sotto la direzione del comandante, Massimiliano Galloni. Inoltre, a dare supporto agli agenti della polizia locale, sono stati attivati 34 volontari delle associazioni che costituiscono la Consulta comunale di protezione civile, con il compito di dare informazioni utili sia per l’afflusso che per il deflusso delle persone.

Lungo tutto il percorso del corteo l’Ente Giostra provvederà a collocare un adeguato numero di indicazioni per le vie di fuga, luminescenti e quindi individuabili anche in caso di black out elettrico, intervento condiviso in sede di piano di safety (sicurezza) dell’evento, che rappresenta una vera novità rispetto alla organizzazione di manifestazioni di questo tipo.

Prima dell’inizio del corteo, speakers, dislocati lungo il percorso, daranno informazioni utili sugli accorgimenti da adottare per il corretto svolgimento della manifestazione per gestire anche eventuali emergenze che dovessero verificarsi durante l’evento, caratterizzato, come noto, da un rilevante afflusso di spettatori.

  (152)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini