Oltre tre milioni di telespettatori hanno seguito l'evento condotto da Carlo Conti

1ASSISI  – “La solidarietà dei frati di Assisi ‘Con il cuore, nel nome di Francesco’ conquista gli italiani. La serata televisiva ha raggiunto oltre 3 milioni di spettatori pari al 14.8% di share. La maratona benefica – ha dichiarato il direttore della Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi, padre Enzo Fortunato – continua fino al 5 luglio.

Per aiutare le missioni francescane in Italia e nel mondo basta inviare un sms o chiamare da rete fissa al 45515. Un grazie speciale al direttore generale Rai, Mario Orfeo, al direttore di Rai1, Angelo Teodoli, al Capo Struttura Rai, Angelo Mellone, a Carlo Conti, agli artisti che hanno ‘prestato’ la loro voce per san Francesco e a quanti stanno rendendo possibile questo miracolo d’amore. Avevamo bisogno, in questo momento particolare, di ascoltare storie che ci aprissero il cuore.

Grazie a tutti coloro che sostengono, e vorranno continuare a farlo, non solo le missioni francescane ma anche le realtà che Papa Francesco, attraverso il segretario di Stato della Santa Sede Cardinale Pietro Parolin, e la Conferenza Episcopale Italiana ci hanno indicato”.

Domenica 24 giugno alle 15.55 la replica su Rai1.

Sarà possibile continuare ad aiutare chi è in difficoltà donando fino al 5 luglio con SMS e con chiamate da rete fissa al 45515. Il valore della donazione sarà di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, Coop Voce e Tiscali. Sarà di 5 euro anche per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile e di 5/10 euro da rete fissa TIM, Wind Tre, Fastweb, Vodafone e Tiscali.

L’iniziativa benefica è promossa dal Sacro Convento di Assisi e dall’Istituto per il Credito Sportivo. Alla sua realizzazione hanno contribuito UniCredit Subito Casa, Poste Italiane, Auxilium e Fria. La produzione del programma “Con il Cuore, nel nome di Francesco” è affidata alla Rai, con il patrocinio morale della Regione Umbria, della Provincia di Perugia e del Comune di Assisi. (263)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini