E' un 24enne residente a Bevagna, già conosciuto dalla Forze dell’Ordine quale assuntore di sostanze stupefacenti

arrestatoBEVAGNA – Continua senza sosta l’impegno dei Carabinieri della Compagnia di Foligno nella prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti. Questa volta a finire nel mirino dei militari della Benemerita è stato un 24enne italiano residente a Bevagna, già conosciuto dalla Forze dell’Ordine quale assuntore di sostanze stupefacenti.

I fatti sono avvenuti nella serata di domenica 17 giugno nel centro storico di Bevagna, colmo di turisti in occasione della nota manifestazione del “Mercato delle Gaite”. I Carabinieri della locale Stazione per l’occasione, oltre ad organizzare i consueti servizi di prevenzione finalizzati a vigilare sul corretto svolgimento della manifestazione, hanno anche predisposto dei servizi volti a contrastare l’attività di spaccio di stupefacenti in favore degli assuntori del luogo.

Nel corso dell’attività i militari hanno notato il 24enne, già noto agli operanti, aggirarsi per le vie del centro storico con un atteggiamento tale da farli insospettire. Immediatamente fermato e sottoposto a controllo, il ragazzo ha subito mostrato nervosismo tentando altresì di darsi alla fuga appena appreso che sarebbe stato sottoposto a perquisizione personale. Subito bloccato e condotto in caserma, il 24enne è stato trovato in possesso di grammi 22 di hashish suddivisa in 12 dosi, occultate all’interno della biancheria intima.

Le analisi condotte presso il Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti (L.A.S.S.) del Comando Provinciale di Perugia hanno confermato l’ottima qualità della sostanza sequestrata.

Il ragazzo è stato quindi dichiarato in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e Resistenza a Pubblico Ufficiale e ristretto in regime di arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa dell’udienza di convalida davanti al Giudice del Tribunale di Spoleto. (208)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini