Gallinella ) e Caparvi impegnano Anas: accelerare i tempi e dare il via al piano di riqualificazione della SS 77

1FOLIGNO – “Accelerare i tempi di attuazione del piano di riqualificazione e potenziamento della SS 77 Foligno-Civitanova e avviare quanto prima il progetto di realizzazione dello svincolo di Scopoli”. Queste le tematiche al centro dell’incontro che si è svolto ieri presso gli uffici Anas tra i deputati Filippo Gallinella (5 Stelle) e Virginio Caparvi (Lega) con l’ing. Soccodato, responsabile infrastrutturale rete Anas e il dott. Altamura, responsabile rapporti con il Parlamento. Si è trattato di un incontro cordiale in cui si è fatta chiarezza sullo stato dei lavori.

“L’opera di riqualificazione e potenziamento della nuova SS 77, nel cui ambito rientra lo svincolo di Scopoli ed entrata dallo scorso anno nel progetto complessivo di recupero post sisma delle 13 arterie afferenti il cratere – spiegano Gallinella e Caparvi al termine dell’incontro – non rientrava tra le priorità degli uffici Anas, fino ad oggi concentrati nei lavori relativi ad altre arterie stradali. Siamo stati informati che per lo svincolo di Scopoli esiste solo una presa d’atto degli uffici sulla base della richiesta inoltrata dalla Regione, ma non c’è ancora un progetto di riqualificazione pronto.

Abbiamo espresso all’ing. Soccodato la necessità di accelerare le tempistiche in tal senso, in quanto riteniamo l’opera strategica per il territorio e abbiamo ricevuto da parte di Anas l’impegno a realizzare, entro la fine del mese di settembre, il piano di fattibilità per il potenziamento della SS 77, con la previsione dello svincolo di Scopoli. Un nuovo appuntamento tra le parti è già stato fissato alla fine del mese di settembre”. (90)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini