1-copia-2TERNI – In occasione dell’ultima partita casalinga dello scorso campionato, fra la Ternana e l’Avellino nella serata del 18 maggio, si sono verificati alcuni episodi di intemperanza nell’area riservata al settore ospiti da parte di tifosi irpini, con accensione di fumogeni e petardi, sia all’interno del settore, che nell’area del relativo parcheggio.

Alcuni di tali fatti sono stati filmati dalla Polizia Scientifica e dalle telecamere interne dello stadio Liberati, dal cui esame gli agenti della DIGOS, in collaborazione con l’omologo ufficio avellinese, sono risaliti ai responsabili, individuandone gli autori in quattro episodi separati.

Si tratta di giovani di età compresa fra i 28 ed i 38 anni, residenti ad Avellino e provincia, nei cui confronti è scatta la denuncia per la violazione della legge n. 401 del 1989 e l’iter per l’applicazione della misura del DASPO.

  (79)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini