1CITTA’ DI CASTELLO – Promuovere talenti e sfatare i pregiudizi sulla musica contemporanea: per la terza volta ilSuono Contemporary Music Week, promossa da Ensemble Suono Giallo, direttore artistico Theocharis Papatrechas, porterà a Città di Castello, dal 14 al 22 luglio 2018, nomi affermati e giovani musicisti per una settimana di studio e di concerti gratuiti.

ilSuono Contemporary Music Week è infatti una settimana dedicata interamente alla musica contemporanea (masterclass, concerti, lecture) con lo scopo di valorizzarne l’aspetto compositivo e interpretativo e di avvicinare a questo genere musicale anche i non addetti ai lavori.

“Tra gli obiettivi” ha spiegato Michele Bianchini a nome dell’Ensemble Suono Giallo, quartetto che si completa con Simone Nocchi, Andrea Biagini e Laura Mancini, “garantire a talentuosi compositori emergenti un punto di incontro in cui affinare le proprie capacità e confrontarsi; fornire loro un programma musicale all’avanguardia che gli permetta di esplorare nuovi approcci allo stile, alla tecnica e all’esecuzione; incoraggiare il pubblico a riconsiderare eventuali preconcetti sulla musica contemporanea”.

Novanta domande di iscrizione da 30 paesi diversi per 15 allievi e libera audizione a chi fosse interessato alle lezioni dei prestigiosi compositori in residence: il greco Nicolas Tzortzis e il francese, insegnante della UC Berkeley, Franck Bedrossian e come ensemble ospite Ensemble Lemniscate, proveniente dalla Svizzera.

“La contemporaneità è una vocazione di Città di Castello e dobbiamo svilupparla in tutti i possibili campi di ricerca” ha detto il vicesindaco Michele Bettarelli, sottolineando come “la vicinanza di Burri e di un artista internazionale come Salvatore Sciarrino credo che sia stata e continui ad essere di ispirazione. Non è un caso che Ensemble Suono Giallo nasca qui, nella patria di Burri e nella patria acquista di Sciarrino, circondato cioè da esempi esimi di sensibilità contemporanee e dal connubio con le espressioni più classiche. Riteniamo la settimana de ilSuono un’iniziativa molto qualificante anche per le finalità divulgative che si pone”.

Il programma. Si inizierà sabato 14 luglio con le lezioni individuali degli studenti con i due compositori in residence e il Workshop di perfezionamento sulle nuovi composizioni degli iscritti con l’Ensembe Suono Giallo, previste ogni giorno nella scuola comunale di musica G. Puccini. Domenica 15 Luglio alle 18.30 al Teatro degli Illuminati il concerto d’apertura tenuto dall’Ensemble Suono Giallo – Andrea Biagini, flauti, Laura Mancini, percussioni, Michele Bianchini, Saxofoni, Simone Nocchi, pianoforte, Giacomo Piermatti, Contrabbasso – che eseguirà le musiche dei compositori in residence e due nuove composizioni commissionate al compositore greco Dimitri Papageorgiou e allo spagnolo Nuno Fernandez Ezquerra.

Nel secondo appuntamento, Mercoledì 18 Luglio ore 21 al Teatro degli Illuminati, l’Ensemble Lemniscate (Svizzera) presenterà un programma molto particolare dedicato alla musica performativa. Negli ultimi due appuntamenti di Sabato 21 Luglio e Domenica 22 Luglio al Teatro degli Illuminati, entrambi alle 18.30, l’Ensemble Suono Giallo eseguirà in prima assoluta i nuovi lavori dei partecipanti alla masterclass.

Il primo concerto vedrà brani per strumenti ed elettronica, il secondo composizioni per solo ensemble. Domenica, sia mattina che pomeriggio presso l’Auditorium della Scuola Comunale di musica G.Puccini di Città di Castello sono previste le conferenze dei due compositori in residence. Ingresso libero per tutti i concerti. (50)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini