1PERUGIA – La presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, ha ricevuto oggi pomeriggio, mercoledì 11 luglio, a Palazzo Donini, il prefetto Raffaele Cannizzaro in procinto di lasciare la sede di Perugia dopo la nomina a ricoprire un ulteriore importante incarico nel Ministero dell’Interno.

La presidente Marini ha voluto ringraziare il prefetto Cannizzaro “per la preziosa e proficua attività svolta in questi anni di permanenza nella nostra Regione. Abbiamo vissuto insieme i difficili momenti del terremoto che ha colpito l’Umbria. Si è sviluppata una strettissima cooperazione istituzionale e un forte rapporto umano.

In questa difficile esperienza, grazie alla disponibilità del prefetto Cannizzaro, abbiamo anche potuto attivare la nuova Sala operativa unica per la gestione delle emergenze presso il Centro regionale dei Protezione Civile di Foligno. Così come abbiamo lavorato in stretta collaborazione per assicurare ai cittadini della provincia di Perugia e dell’Umbria quei servizi e quella sicurezza che è indispensabile per la vita quotidiana e la sua gestione si è dimostrata di grande capacità ed intelligenza anche per l’attuazione delle nuove norme della sicurezza nei grandi eventi, in una terra dove moltissime sono le manifestazioni e le grandi iniziative, molto spesso legate alla presenza nella nostra Regione di personalità nazionali e internazionali.

Insieme al prefetto Cannizzaro abbiamo anche sottoscritto importanti protocolli d’intesa che hanno generato collaborazioni costanti e continue tra la Regione e le diverse articolazioni dello Stato. Dalle emergenze alla sicurezza delle nostre città, dalla prevenzione e lotta al crimine fino al contrasto alle violenze di genere. Al prefetto Cannizzaro – ha concluso la presidente Marini – voglio dunque rivolgere un grande ringraziamento a nome dell’intera comunità regionale e un cordiale in bocca al lupo per il suo nuovo incarico”. (113)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini