1TERNI – “Mentre molte società di erogazione di servizi chiudono i punti di contatto diretto con i cittadini affidandosi sempre di più al multimediale, noi aumentiamo i nostri strumenti con un front office moderno e all’avanguardia per potenziare invece il rapporto fisico con l’utenza. Siamo orgogliosi e felici di mettere a disposizione dei cittadini questa nuova struttura, bella e funzionale”.

2Lo hanno detto stamattina il presidente del Servizio idrico integrato, Stefano Puliti, e l’amministratrice delegata, Iolanda Papalini, nel corso della presentazione in anteprima alla stampa del nuovo front office di Terni, in Via Farini 11. Puliti e Papalini hanno sottolineato poi l’importanza del nuovo front office ricordandone la mission. “E’ quella – hanno detto – di rendere il Sii sempre più vicino alle persone offrendo un luogo fisico dove alle strutture all’avanguardia si affianca personale qualificato e in grado quindi di dare risposte efficaci all’utenza mantenendo inalterate tutte le prestazioni assicurate per anni nella vecchia sede di Via Galvani.

3Il front office – hanno poi aggiunto – si integra perfettamente con le nostre piattaforme on line che sono altrettanto importanti e che anzi stiamo sempre più potenziando per dare al cittadino una gamma completa di servizi a sua disposizione”. Il presidente, l’amministratrice delegata e i responsabili del servizio hanno guidato i giornalisti in una visita al front office illustrandone le nuove caratteristiche, le innovative modalità di lavoro che tengono conto, oltre che di quelle del cittadino, anche delle esigenze di chi lavorerà al suo interno. La struttura è infatti stata concepita secondo le più moderne concezioni riguardanti la salubrità, il confort, le modalità di lavoro e la salute degli operatori che vi presteranno servizio.

INAUGURAZIONE UFFICIALE – Il taglio del nastro ufficiale al nuovo front office sarà dato dal Sii mercoledì mattina 18 luglio alla presenza del presidente, Stefano Puliti, dell’amministratrice delegata, Iolanda Papalini, del direttore generale, Paolo Rueca, dei rappresentanti dell’Auri, del Comune di Terni e dei sindaci dei Comuni, delle autorità cittadine, dei responsabili delle associazioni dei consumatori e di altri di vari enti e soggetti interessati. (132)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini