OLYMPUS DIGITAL CAMERAPERUGIA – Disegna silouette del suo attore preferito. Le propone per gioco su Instagram e in cambio riceve da tutto il mondo piccole somme che lei dà interamente in beneficenza e ricerca scientifica.

Sara Trinari, una giovane mamma perugina, ammiratrice del 22enne Timothée Chalamet, protagonista del film “Chiamami con il tuo nome”, ieri ha versato i primi cinquecento euro del suo inatteso successo su all’Associazione Daniele Chianelli per la ricerca su leucemie, linfomi e tumori di adulti e bambini.

“Lo faccio e continuerò a farlo, sul mio account @poorlydrawntchalamet, perché credo nella vostra associazione e nella ricerca scientifica, ha spiegato Sara ai dirigenti del Chianelli. Ma non avrei mai immaginato che a me che so appena disegnare potessero chiedermi e pagarmi semplici tratti di penna da tutta l’Europa, dagli Usa, dall’Asia e perfino dall’Australia. (146)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini