La Città d’Arte e dei Fiori si prepara a vivere un agosto ricco di appuntamenti. Arte, mostre, musica, teatro, tipicità, trekking e visite protagonisti dal 2 agosto al 9 settembre Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero

1SPELLO – Arte, mostre, musica, teatro, tipicità, trekking e visite saranno i protagonisti della XXXIX edizione di Incontri per le Strade, la rassegna che da oggi, 2 agosto al 9 settembre 2018, trasformerà piazze, vie e vicoli fioriti di Spello in luoghi d’incontro e di condivisione per cittadini e turisti.

Il ricco cartellone, promosso dal Comune di Spello con il supporto del Gal Valle Umbra Sibillini, è stato presentato questa mattina nella Sala degli Zuccari del Palazzo comunale alla presenza di Moreno Landrini, sindaco di Spello, Irene Falcinelli, assessora comunale alla Cultura e al Turismo, Gianpiero Fusaro, presidente Gal Valle Umbra e Sibillini, Maurizio Falcinelli, vice presidente della Pro Spello, Michela Giuglietti, Responsabile Sistema Museo e Massimo Meschini, Presidente BCC Spello e Bettona.

In scena 24 eventi espressione di diverse forme d’arte: si rinnova la collaborazione con il Festival Federico Cesi – Musica Urbis che nei suoi incontri itineranti nelle principali città umbre ha fissato a Spello ben quattro main concert (8, 17, 28 agosto e 1 settembre) e il concerto di chiusura lirico-sinfonico (2 settembre) dell’Orchestra Internazionale di Roma, e con l’Associazione HISPELLVM che attraverso uno straordinario viaggio con esibizioni gladiatorie, Thermopolium, popinae, cortei e riti, riporterà gli spettatori all’epoca degli antichi romani (dal 22 al 25 agosto).

Apertura d’eccezione il 2 agosto con un evento promosso dall’Associazione Amici di Spello: nell’ambito della “V Giornata di Educazione Stradale” sono previste numerose iniziative che si concluderanno la sera in piazza Kennedy con l’esibizione della Nazionale Italiana Deejay. Un momento significativo per la cittadinanza è la cerimonia di inaugurazione di Torre San Severino in programma per il pomeriggio di domenica 5 agosto; dopo l’intervento di riqualificazione, sarà riconsegnata ai cittadini la torre quattrocentesca ubicata nell’acropoli della città, a Belvedere dei Cappuccini, tra i luoghi più suggestivi per la possibilità di ammirare uno splendido panorama su tutta la Valle Umbra.

I Beni Culturali della città verranno valorizzati grazie al contributo di Sistema Museo che oltre al circuito museale cittadino arricchito da marzo dalla Villa dei Mosaici di Spello, curerà l’apertura straordinaria con visita guidata della Torre e Convento dei Cappuccini (5 agosto), del Monastero San Silvestro e della Chiesa della Madonna della Spella (10 agosto), delle Torri di Properzio (19 agosto) e della Cappella di Sant’Anna – Tega (29 agosto).

Il cartellone offre inoltre diverse esposizioni: a Largo Mazzoni (Piazzetta detta Tega) sarà possibile ammirare l’istallazione temporanea di Andrea Roggi “L’amore salva il mondo”, mentre nelle sale espositive del Palazzo comunale (2 piano) dal 3 al 19 agosto sarà allestita la personale di Giuseppe Menozzi Nel segno del Sacro”. Dal 3 agosto al 9 settembre la Chiesa di San Martino ospiterà la collettiva d’arte con opere di Mauro Ottaviani, Andrea Rocchi, Paolo Proietti Bocchini e Mario Ortolani, mentre a Villa Fidelia l’Associazione “La casa degli artisti” di Perugia presenta la mostra collettiva di arte contemporanea “Rinascenze…tra realtà e immaginario” (4 agosto al 2 settembre).

Grande attesa per la premiazione della XIV edizione di “Finestre, balconi e vicoli fioriti” (4 agosto), il concorso promosso dalla Pro Spello che quest’anno ha visto in competizione oltre 80 concorrenti, suddivisi nelle varie categorie, impegnati durante tutta l’estate nell’abbellire con splendide composizioni floreali la città; all’assegnazione degli ambiti premi, seguirà l’esibizione del Coro e dell’Ensemble musicale della Filarmonica Properzio di Spello.

Incontri per le Strade farà sosta anche a Collepino che ospiterà “Collepino insieme…” a cura del Circolo Culturale San Silvestro; tutte le domeniche di agosto a partire dalle ore 18 nella piazzetta dei Sambuchi artisti e creativi, trasformeranno il borgo medievale in un luogo magico dove la fiaba trasporterà grandi e piccini in un percorso ricco di emozioni e divertimento. Dal 3 al 5 agosto, nell’area verde, si svolgerà l’Holidays Festival, una tre giorni di musica underground promosso da Holydays Collective con il supporto di La Locanda e il Circolo Culturale San Silvestro.

Ricco anche il programma di “INCONTRI….a Settembre”, l’evento nell’evento che inizierà il 1 settembre (130)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini