I giovani atleti in preparazione precampionato e alla scoperta del territorio

1PASSIGNANO SUL TRASIMENO – Ha preso il via a Castel Rigone di Passignano sul Trasimeno la prima settimana di programmazione di Cultura in Goal, l’evento di Group Tevere Servizi che punta a promuovere il patrimonio culturale umbro attraverso il calcio, lavorando al contempo alla formazione dei giovani calciatori.

2La formazione Primavera dell’Ac Perugia calcio soggiornerà, quindi, nel relais ‘La Fattoria’ fino a lunedì 6 agosto, svolgendo le proprie sedute di allenamento nello stadio ‘San Bartolomeo’ e visitando e scoprendo il borgo lacustre, immerso in questi giorni nelle musiche del Festival internazionale dei giovani concertisti. Giovedì 2 agosto, nella sala stampa dello stadio di Castel Rigone, si è svolta anche la prima iniziativa culturale del progetto, che ha visto i ragazzi allenati da mister Pagliari partecipare a un incontro sul tema della ‘Cultura del cibo’.

All’inizitiva sono intervenuti lo storico Giovanni Riganelli, la dirigenza dell’Ac Perugia calcio e il sindaco di Passignano Sandro Pasquali. Insieme ai giovani calciatori si è parlato della grande tradizione italiana in questo campo (il 2018 è stato anche dichiarato Anno del cibo italiano), del rapporto tra cibo e cultura e tra cibo e sport, in particolare di sana alimentazione. Attraverso il cibo, si è anche cercato di riscoprire le origini storiche di Castel Rigone, proprio in questi giorni in cui il piccolo borgo celebra la propria storia con la Festa dei barbari.

Martedì 7 agosto sarà poi il turno degli Under 17 serie A e B che si ritroveranno a Cascia fino al 12 agosto. In questa settimana, giovedì 9 agosto, i giovani calciatori avranno in programma un incontro all’interno dell’azienda agricola Palombi, anima del comitato di allevatori ‘Cascia Sa Paradura’.

(129)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini