Non solo mostra d’arte, ma anche workshop, incontri letterari ed experience Tea fino al 2 settembre

1SPELLO – Sarà esposta fino al 2 settembre la mostra “Rinascenza” inaugurata a Villa Fidelia, il prestigioso immobile di proprietà della Provincia di Perugia incastonata nel territorio del Comune di Spello.

2A fare gli onori di casa la Consigliera provinciale Erika Borghesi, affiancata dal sindaco Moreno Landrini e da Fabrizio Fabbroni, curatore della mostra e artista egli stesso. L’interessante proposta che vede in collettiva pittori e scultori è dell’attivissima Associazione “La casa degli artisti” di Perugia presieduta da Francesco Minelli. Nel ripercorrere la storia di Villa Fidelia che ha origine nel 1600, Erika Borghesi ha sottolineato come “la Provincia l’ha acquisita a patrimonio negli anni ’70 destinandola a scopi culturali come questa interessante mostra”.

Il sindaco Landrini ha evidenziato come sempre di più Spello sia accreditata presso il pubblico italiano e straniero come città dell’arte e dei fiori rivendicando con orgoglio come la “Villa dei Mosaici” sia stato il sito più visitato in Umbria quest’anno. “Villa Fidelia – ha detto ancora Landrini – vorremmo che divenisse ancor di più un luogo d’arte e di cultura a ciclo continuo, su questo stiamo lavorando e la mostra che inauguriamo ne è un importante tassello”. Fabbroni ha spiegato come “Rinascenza” è un titolo che apre alla speranza di un ritorno al fulgore nell’arte come fu il Medioevo, da cui è tratto il senso della mostra, radice del Riascimento. I

l prossimo appuntamento “Incontro con i poeti” della Quaderni-Bertoni edizioni si terrà il 12 agosto alle 17.30. (101)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini