Per la conclusione di un progetto speciale: l’esecuzione integrale concertistica e discografica delle romanze per canto e pianoforte di Francesco Paolo Tosti

1TREVI -Stelle del belcanto per gli ultimi due appuntamenti della rassegna “The Song of a Life” coprodotta da Amici della Musica di Foligno e Istituto Nazionale Tostiano per un’iniziativa mai realizzata prima e giunta alle battute conclusive: l’esecuzione integrale concertistica e discografica per Brilliant Classics delle romanze per canto e pianoforte di Francesco Paolo Tosti. Una maratona musicale iniziata nel 2014 che ha avuto quale cornice il Teatro Clitunno grazie alla collaborazione con il Comune di Trevi.

2Grande attesa per il penultimo concerto – siamo al XVI – della rassegna “The Song of a Life” che vedrà sul palco del Teatro Clitunno di Trevi la soprano Cinzia Forte, voce acclamata nei teatri di tutto il mondo e l’altrettanto celebre baritono Giovanni Meoni. Al pianoforte il M° Marco Scolastra..

L’appuntamento, in programma domenica 12 agosto, ore 21 giunge in dirittura d’arrivo del progetto iniziato nel 2014 e che ha visto la collaborazione tra Amici della Musica di Foligno e Istituto Nazionale Tostiano per un’iniziativa davvero unica, l’esecuzione integrale concertistica e discografica, registrata dall’etichetta Brilliant Classics, delle romanze per canto e pianoforte di Francesco Paolo Tosti. Una maratona musicale che ha fatto di Trevi e del suo storico Teatro Clitunno una vera e propria sede concertistica estiva, grazie all’accoglienza e alla collaborazione del Comune e del suo sindaco Bernardino Sperandio.

L’Integrale tostiana – due i CD già in vendita – giunge al traguardo con numeri di tutto rispetto non solo quanto a pubblico. Ben 18 i CD per l’etichetta Brilliant, 17 concerti, 35 interpreti, circa 400 romanze incise ed eseguite dal vivo. E alle battute finali, domenica 12, il concerto con due cantanti italiani di fama internazionale, raffinati interpreti anche del repertorio da camera.

Soprano lirico di agilità, Cinzia Forte è lodata dalla critica per la rara eleganza del fraseggio e l’incisività interpretativa. Apprezzata interprete belcantista, recentemente ha aggiunto nuovi ruoli al suo repertorio interpretando con successo la Contessa d’Almaviva ne Le Nozze di Figaro, Desdemona in Otello e Anna Bolena. A lei hanno spalancato le porte i più prestigisi teatri italiani ed europei quali La Scala, il San Carlo di Napoli, la Fenice di Venezia, il Teatro Massimo di Palermo, il Teatro Regio di Torino, l’Opera di Roma, il Rossini Opera Festival, il ROH Covent Garden, il Royal Concertgebouw, il Liceu di Barcellona, il Théâtre des Champs-Elysées di Parigi, l’Opéra Royal de Wallonie di Liegi, la Deutsche Oper di Berlino e il Teatro Real di Madrid.

Teatri del mondo anche per il baritono Giovanni Meoni, interprete verdiano d’eccezione, voce straordinaria per i grandi ruoli di baritono nobile, con un fraseggio raffinato ed una rilevante presenza scenica. Ha collaborato con i più celebri direttori d’orchestra tra i quali Riccardo Muti, Zubin Mehta, Myung-Wun Chung, Gary Bertini, Daniel Oren, Gianluigi Gelmetti, Pinchas Steinberg, Renato Palumbo e registi quali Franco Zeffirelli, Hugo De Ana, Pierluigi Pizzi, Robert Carsen, Giuliano Montaldo, Gilbert Deflo, Renzo Giacchieri.

Per i biglietti è già possibile l’acquisto online (www.amicimusicafoligno.it) e il giorno del concerto al Teatro Clitunno a parire dalle ore 19.

 

 

  (52)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini