In viale Don Bosco e via XXV Aprile, per aumentare e garantire la sicurezza di pedoni e automobilisti

1GUALDO TADINO – Quattro  speed-check sono stati installati in due delle arterie urbane più problematiche, dal punto di vista del traffico e della sicurezza stradale, di Gualdo Tadino, ossia: Viale Don Bosco e Via XXV Aprile.

Come più volte richiesto dai cittadini residenti e non solo, per mettere un freno a guidatori irresponsabili e aumentare e garantire la sicurezza di pedoni, automobilisti, ragazzi frequentanti scuole, cittadini che accedono ad attività commerciali e che vivono nella zona, l’Amministrazione Comunale con la collaborazione della Polizia Municipale ha collocato dei rilevatori di velocità in due delle vie più trafficate della città.

I dissuasori, chiamati speed-check, sono di colore arancione e, grazie a una luce lampeggiante, sono ben visibili di notte allo scopo di ottimizzare la loro funzione dissuasiva.

“Dopo varie richieste pervenuteci da parte dei cittadini che ci hanno segnalato le pericolosissime situazioni di Viale Don Bosco e Via XXV Aprile – ha sottolineato il Sindaco di Gualdo Tadino Massimiliano Presciutti – dove le macchine sfrecciano anche a 100 km/h mettendo a rischio l’incolumità di pedoni e automobilisti abbiamo deciso di installare 4 speed-check per mettere un freno a questa situazione.

La tutela della sicurezza stradale e dei cittadini che percorrono giornalmente queste arterie ed il rispetto delle regole del codice della strada sono infatti valori per noi fondamentali e imprescindibili. Si tratta di un provvedimento che mira ad aumentare la guida sicura e ad avere un comportamento responsabile da parte dei conducenti per il bene di tutti: pedoni ed automobilisti che siano”. (63)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini