Sabato 18 agosto presentazione del progetto. L’evento nel programma della “Donazione della Santa Spina”

1MONTONE – L’atteso Museo di Braccio a Montone è finalmente realtà. Prevista per domani, sabato 18 agosto, alle ore 11, nella chiesa di San Francesco, la presentazione del progetto di adeguamento funzionale ed allestimento degli spazi dedicati al capitano di ventura e alla sua famiglia.

Il percorso museale, che verrà realizzato entro il 2019, rappresenta una risorsa per Montone e il suo territorio.

“Un sogno che si avvera – riferisce il sindaco Mirco Rinaldi –. Il nuovo percorso nascerà dalla rivisitazione della sezione etnografica del museo di San Francesco, grazie ai finanziamenti ottenuti”.

Dopo i saluti del primo cittadino e dell’assessore al turismo di Montone, Roberta Rosini, all’incontro interverranno Giuliana Falaschi, presidente del Gal Alta Umbria, Claudio Mariotti, responsabile area tecnica del Comune di Montone, la progettistica Linda Pettinelli e i consulenti scientifici dell’Università degli Studi di Perugia, Manuel Vaquero Pineiro e Erminia Irace.

L’evento è inserito nel programma della “Donazione della Santa Spina”, la rievocazione storica che si concluderà domenica 19 agosto legata alla sacra reliquia donata nel 1473 alla città dal condottiero Carlo Fortebracci, figlio di Braccio. (263)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini