DENUNCIATI DALLA POLIZIA DUE GAMBIANI PER DISTURBO ALLE PERSONE.

1-copia-2PERUGIA – Nella tarda serata di ieri la Polizia ha effettuato una serie di controlli in centro. Alla vista dei poliziotti, in piazza IV Novembre, un giovane ha lanciato un oggetto in direzione di un vicino cestino della spazzatura, mancando il “canestro”.

Il ragazzo, identificato per un ivoriano 23enne, è stato prontamente bloccato dagli agenti che hanno recuperato l’oggetto di cui voleva liberarsi, un coltello a serramanico lungo 18 cm., che è stato sequestrato.

L’ivoriano è stato inoltre trovato in possesso di una lametta di 3,5 cm., celata all’interno di un borsello che portava a tracolla, parimenti sottoposta a sequestro.

Il 23enne, irregolare in Italia, con precedenti di polizia, nonché sottoposto alla misura del divieto di dimora nei Comuni della provincia di Perugia, è stato pertanto denunciato, in stato di libertà, per porto di armi o di oggetti atti ad offendere e violazione degli obblighi.

Nei confronti dello straniero è stata avviata la procedura per il suo allontanamento dal territorio nazionale.

Più tardi, la Volante è intervenuta su segnalazione di un cittadino che, avvicinato da due giovani di colore che richiedevano con insistenza una sigaretta, ha rifiutato di offrirgliela e, per tutta risposta, gli stessi hanno iniziato ad importunarlo e ad inveire pesantemente contro di lui.

Identificati gli autori per due gambiani di 19 e 24 anni, in Italia senza fissa dimora, sono stati denunciati per molestia o disturbo alle persone; anche nei loro confronti, sono state avviate le procedure per l’espulsione dal territorio nazionale. (134)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini